Vocabolario Aretino (B)

A B C D E F G I L M N O P Q R S T U V Z

Babbaleo Babbeo.
Babbalucco Mammalucco, sempliciotto.
Babomorto Cadere pesantemente, gnè cadde adosso a babomorto.
Baccagliare Vociferare.
Baccina Vitella.
Bacellone Individuo semplice, sciocco.
Bacioccolo Semplicione.
Bafagna Spossatezza, con il caldo, “che bafagna”!
Baggiolare Sar male in piedi – barcollare
Bailamme Caos, confusione, baccano (dal turco bayram che significa “festa di piazza”)
Balacco Sciocco, credulone.
Baldino Castagnaccio.
Ballotte Castagne bollite
Balòcio-a Testicolo degli animali da cortile. Castagna lessata con la scorza
Balordìa Malore,turbamento.
Balugano Grullo, balordo.
Balurdìa Giramento di testa – Balordaggine
Barazzòlo Chi dice una cosa e ne fa un’altra.
Barcìle Palo del pagliaio.
Barullare Ruzzolare.
Basilleco Basilico.
Baturlare Rimbombo dei tuoni, bagliore dei lampi.
Beccamorto Becchino.
Bécio Bacio.
Beffanìa Epifania
Bell’ e composto Persona prossima alla morte, già immobile
Berciare Urlare.
Bercio Strillo, grido sguaiato: di protesta, di rabbia.
Berignolo Torrentello di scarico, fognatura a cielo aperto
Beschia Bestia.
Beuta Per bevuta.
Biccìco Angolo della tovaglia, del fazzoletto, del lenzuolo.
Biccicucca Bicocca – Piccolo castello o casolare in cima ai monti.
Biccigongolo Colpo di un dito che scocchi sotto un’altro dito.
Bicioccolo Bernoccolo.
Biduino Persona rozza, di vedute ristrette (beduino)
Bietta Pezzetto di legno o di altra materia a forma di conio, Ciocca di capelli
Bighino Piccino.
Bilìco Ombelico.
Billarini Tacchini,” potete vire disse Chiavirino al treno doppo ch’ebbe cavo i billarini dal binério!
Billo Tacchino.
Birbonaio Confusione.
Birignoccolo Bernoccolo.
Bischero (bischeraccio, bischerata.) Stupido incapace.
Bisgianguela Altalena.
Biuto Bevuto
Bobo Insetto – Ad Arezzo anche l’Orco, Il bobo è usato anche per impaurire i bimbi.
Bobolino Fare capolino.
Boccalone Persona che ama chiacchierare e polemizzare.
Boglio Uovo andato a male.
Boleto Fungo – Persona con le guance rossastre.
Bòna Modo confidenziale per salutare.
Boncittino Personaggio che (dicevano) salvava le rane dall’annegamento
Boncìtto Persona adulta di buon carattere.
Bordare Percuotere, picchiare.
Bordellotto Ragazzotto vispo.
Bottega Patta dei pantaloni (O nonno, c’hai la bottega aperta!”)
Bragia Brace.
Brancicare Mettere le mani addosso a qualcuno o a qualcosa in modo inopportuno
Bregliecare Indugiare – trattenersi inutilmente.
Bregliecòne Colui che breglieca.
Briccecare Trattenersi inutilmente, lo stesso che bregliecare.
Briccicare ( briccica) Occuparsi di cose di poca importanza, perder tempo.
Brice (Bricia) Castagne, anche organo genitale femminile “Bricia”.
Briciòlo Piccolo foruncolo.
Brindello Brandello di stoffa, o carne – Lembo strappato
Brinzellone Fannullone – Sciocco
Broccione Disordinato.
Bròcco Stecco.
Brollone Acquazzone.
Broncico Qualcuno che vale poco, doppo tanto ha trovo un broncico de marito.
Bronco o bronchio Persona che ha la mano storpia o comunque che non più usare; è spesso detto a chi gli cade continuamente qualcosa di mano.
Brucolo Brufolo.
Brusichìo Brusìo.
Bucchio Un ciuffo (“Gn’ha strappato ‘n bucchio de capegli!”, “Un bucchio de lana”)
Buco de traverso Essere maldisposto (O che te se’ svegliato col buco de traverso?)
Buco ritto Oziare (Moveteve! Che state lie a buco ritto a guardà la televisione?)
Buco torto Malvolentieri (Andò via a buco torto)
Budello Voce offensiva verso persona da disprezzare.
Budriolo Budello, soprattutto donna abnormemente grassa
Bufare Nevicare.
Buggiulùcco Portare qualcuno, qualcosa sulle spalle.
Bugi Zitto, non dirlo a nessuno.
Bulugnino Trifoglio.
Bumbare Modo di bere.
Bumbo Modo con il quale i bimbi chiedono da bere.
Buratto Bersaglio girevole, mezza figura di Moro che i cavalieri devono colpire,nella giostra del Saracino. Inoltre ha il senso di bruttezza, è brutto quano’l buratto.
Busalone Calabrone.
Busìcone Uomo ingrato.
Butelasse Rotolarsi per terra.
Buttìno Pozzo nero,voce spregiativa per una persona quella è un buttìno.
Buttulicchio Girino, piccola rana.

 

Vocabolario Chianino A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Z

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA