Vocabolario Aretino (M)

A B C D E F G I L M N O P Q R S T U V Z

Madre (del vinsanto) la sbobba che rimane all’ interno del caratello anche dopo aver svinato.
Maestà Piccola cappella, ai bordi delle strade contenente un’immagine sacra
Maggio Fiori della ginestra.
Maléffeco Fungo velenoso
Mama Méma Mamma, molto usato nelle campagne.
Mana Ména Mano.
Manadito (A ) menadito.
Manavero Rozzo di modi, grossolano.
Mancamento Malore improvviso.
Mancione Pezzo vecchio di copertone messo cope toppa su una ruota.
Manco manco Nemmeno lontanamente.
Manéta Manciata o anche ceffone.
Manna Fascio di soighe o erbe.
Mannèca Manica.
Marigge Merigge Ombra, un posto all’ombra.
Marpione Individuo furbo che si approfitta di ogni occasione favorevole.
Masa In uso tra ragazzi, una punizione scherzosa, dolorosa strofinare con le noccole della mano il cranio del malcapitato.
Materiale Persona rozza e volgare
Mattana Comportamento strano dovuto a umore lunatico con manifestazioni d’ira o d’allegria.
Mattarìa Pazzia.
Mattarino – Mattarullo Persona inaffidabile, volubile o di poco valore
Mavero Mauro.
Méddeco Medico.
Meje Me.
Mencino,Miccino (fare) Offrire poca roba, risparmiarsi.
Merlére Inzuppare d’acqua o altro liquido una vivanda molto dura. “Metti a merlére quel péne”!
Merolla Midolla, parte tenera del pane.
Mézza Indica la mezz’ora, anche mezzogiorno.
Mezzasega Persona di scarsissimo valore
Mezzina Contenitore in rame per trasporatre l’acqua dalla fonte a casa
Mèzzo Maturo, bagnato fradicio,stanco.
Mi Un modo estremamente simpatico di dire guarda quà guarda là (“mi guarda che bischero”)
Miccia Asina, qualche volta è anche la sbornia “ha preso una miccia”!
Michelaccio Vagabondo, godereccio “l’arte di Michelaccio: mangiare, bere e andare a spasso”. Anche se il detto molto più antico, con altra rima:” l’arte di Michelazzo: mangiare, bere e fare un;…;
Milusse Agiatezza, ricchezza; riferito al mangiare: cosa ottima, la migliore.
Mi’-mio Mira, guardare, usato molto anche per aggettivi possessivi, mio, miei, mie.
Mina Botta, colpo, scivolò e dette una mina per terra.
Mingrillino Mingherlino
Mira Guarda.
Mircurdì Mercoledì
Miré Guardate.
Misselo La parte centrale delle insalate da dove partono le foglie.
Mizzina Grossa brocca di rame per il trasporto dell’acqua; il suo beccuccio veniva ironicamente chiamato ‘L piccèlo del prète.
Mo‘ Ora, adesso.
Mocca Denaro.
Mocchèlo Bestemmia.
Moccico Moccio.
Moccione Ragazzo impertinente, che si dà arie da grande
Molcello Monticello.
Mòllo Bagnato.
Mondo Pulito.
Monnèca Monaca.
Morvido Morbido.
Mostacciòne Manrovescio.
Mulichèla Briciola.
Mungellese Razza di polli molto piccoli.
Muscìno Moscerino.
Mussare Fare la schiuma (dal francese “mousser”) “Questo vino mussa!”

 

Vocabolario Chianino A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Z

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA