10.2 C
Comune di Arezzo
lunedì, Aprile 8, 2024
HomePoliticaArezzo, dal Consiglio Comunale del 28 marzo 2024

Arezzo, dal Consiglio Comunale del 28 marzo 2024

-

 Le interrogazioni 

Ginnastica Falciai

Dopo i riconoscimenti dell’assessore Federico Scapecchi per la promozione in serie A2 di due società sportive aretine, che nelle rispettive discipline hanno proiettato la città in ambito nazionale, il Circolo schermistico aretino per il fioretto femminile e la Ginnastica Falciai per la ginnastica ritmica, le prime tre interrogazioni sono state presentate dai consiglieri comunali Donato Caporali, Michele Menchetti e Francesco Romizi sull’antenna di via Sicilia: Continua a leggere

 Tari e rapporto con il contribuente 

Con la modifica al regolamento della Tari illustrata dall’assessore Alberto Merelli, viene enucleata una nuova categoria di utenze non domestiche: il florovivaismo.
La motivazione della novità è dettata dalla presenza nel territorio di un numero crescente di attività di questo genere, caratterizzate da grandi superfici di vendita e ampi locali destinati all’esposizione, che dunque non possono essere equiparate ai tradizionali fiorai come produzione dei rifiuti.Continua a leggere

 Il piano attuativo dell’ex Cadorna

L’assessore Francesca Lucherini ha illustrato l’adozione del piano attuativo per l’ex caserma Cadorna “rivolto a riqualificarla grazie al progetto di una piazza suddivisa in due isolati, dotata di verde e anello di congiunzione tra via Petrarca e via Garibaldi.
Mi preme rimarcare come questo piano sia anche frutto di un processo partecipativo che si è svolto tra l’agosto 2022 e il gennaio 2023: ‘Cadorna: idee da mettere in piazza’, gestito dall’associazione Narrazioni Urbane e in grado di attivare una riflessione collettiva su questa porzione strategica nel cuore della città.Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ufficio stampa
Ufficio stampa
Comunicati stampa, Sport, Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

Sostieni L'Ortica

Un gesto per coltivare l'informazione libera e di qualità.
Sostenere l'Ortica significa dare valore al giornalismo indipendente, alla ricerca della verità e alla voce della società.
Con una donazione annuale, puoi contribuire concretamente al nostro impegno nel fornire notizie senza condizionamenti.
Ogni piccolo sostegno conta: unisciti a noi nella nostra missione per un'informazione libera e imparziale.
Grazie per il tuo sostegno prezioso.
Dona con Paypal

Dello stesso autore

- Advertisment -