Vocabolario Chianino (B)

A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Z

Babbo
Babbalèo Sciocco.
Bacèllo Baccello, inetto dappoco.
Badère Guardare, prendersi cura.
Balistruccio Secco con gambe storte.
Baluccicare Luccichio, brillio
Barca Catasta- Mucchio
Barcile Lungo palo eretto sull’aia che serve da sostegno al pagliaio
Barullére Rotolare.
Baturlère Tuonare.
Bavicchione Anche Brodolone Chi si sporca mangiando.
Biascechére Biascicare.
Biciòcquelo Bernoccolo.
Bilillerie Moine, ciance.
Biscarella Solletico.
Bischiulina Bestiolina
Bisilleche Insieme di parole in altra lingua o materie tecniche incomprensibili “Il prete e le sue bisilleche”. Messa in latino.
Bobarone Usato per grandi insetti schifosi che non se ne conosce il nome
Bordellettaccio Giovane grassoccio e vispo.
Botechére Brontolare,borbottare.
Bottèlone Anfibio simile al rospo.
Bravarìa Smargiassata.
Bricceca Cosa da nulla.
Brigia Castagna.
Brindisi agli sposi E questo vino è bono e sa di malvagìa evviva la sposa e chi la porta via.
E questo vino è bono e sa di moscato, evviva i sposi e tutto il parentato.
E questo pranzo è stato prelibato, evviva i sposi e chi l’ha preparato. Questa giornata è stata di allegria, salutiamo i sposi e lasciamoli andar via.
(Don Sante Felici)
Brisquela Briscola (gioco di carte)
Brodelone Brodolone, sudicio, sporco.
Bubbela Bubbola, noto uccello, bugìa ,bugìardo.
Butelére Rotolare, mettere in disordine.
Butelèsse Rotolarsi: Era detto quando venivano sorpresi due fidanzati in un prato (alludendo ad altro) che abbracciati si rotolavano.
Buttino Pozzo nero – Fossa biologica

 

Vocabolario Aretino  A B C D E F G I L M N O P Q R S T U V Z

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA