Commenti ai fatti - Provocazioni

In fondo, fino ad ora, non era andato male il sindaco durante i suoi show televisivi della sera. In tanti hanno apprezzato quella sua bonaria aria da buon padre di famiglia che spesso striglia i figlioli a comportarsi bene. Anche quella assidua presenza (forse troppa) che dava l’impressione di campagna elettorale, veniva messa in secondo piano per la cura che dimostrava...
La giunta regionale ha dato il via libera per la ripresa delle attività culturali, quindi circoli culturali, ricreativi, corsi di formazione, stage, potranno essere riattivati, previe norme di sicurezza e di sanificazione. Una buona notizia, ma lontana la normalità di potere usufruire di nuovo di teatri, concerti, spettacoli e sagre, cinema,  manifestazioni con un pubblico più o meno assembrato. Peccato che,...
“Finiamola!” - urlò distrutto alla moglie il marito senza eredi maschi, alla decima figlia femmina! E Finiamola la chiamò. Dopo la quarantena, in convivenza, anche noi gridiamo quel nome alla luna, che di lassù ci guarda stupita e affranta. Selene ci regali un po’ della sua pallida luce, a rischiarare questa lunga notte di fantasmi. Il Virus governativo (pare) sia opera di padre...
Da quando è iniziata l’epidemia di Covid 19, molti macchinari e medici sono stati spostati dal san Donato alle cliniche private. La direzione sanitaria ha ritenuto utile delocalizzare quelle branche di medicina, spesso ambulatoriale, per permettere all’ospedale pubblico di dedicarsi all’eventuale emergenza dei positivi. Succede però, su segnalazione diretta di alcuni interessati, che tanti infermieri ancora di stanza al San Donato,...
video
https://youtu.be/LjFCdNPK6rQ In realtà noi avevamo chiesto di tagliare l’erba imbarazzante nel centro di Arezzo e non gli alberi. Non sappiamo perché l’abbiano fatto. Sembra perché le radici esondavano dal parcheggio retrostante. Non sappiamo se c’erano altri sistemi per salvare quei quattro grossi alberi che facevano invidia per la loro maestosità in via Alfieri e non sacrificarli per qualche auto parcheggiata in più. Però...
video
I lettori de l’Ortica continuano a segnalarcelo stupiti: Arezzo invasa dall’erba. Il Comune, invece di tagliarla, invia in tutte le case uno spot elettorale con il depliant “Il futuro è già qui” (pagato con i soldi dei cittadini?). Forse intendeva che il futuro sarà pieno d’erbacce? Certo, la città, decantata a parole, non si merita una cura così distratta e non si dica...
A proposito di duelli quotidiani, come quello dell’altra sera a ”Bianco e Nero” di Cristina Parodi (La7) tra Filippo Facci e il nostro Andrea Scanzi, due campioni del genere e due dei tanti Nell’incubo quotidiano, inquietato da strane assonanze tra Isis e Iss, una sera ho sognato d’essere intubato e, inseguito dal virus, sono finito in un altro mondo. Volavo e...
Nonostante da mesi, in tutti i modi, agli aretini è stato detto di distanziarsi socialmente, di indossare guanti e mascherine, per non ammalarsi e fare ammalare gli altri, tanti sembrano davvero non capire un cazzo. Villa Severi, una domenica in cui il caldo e il sole giustamente invitano ad uscire, in tanti ne hanno approfittato, ma nel modo sbagliato. Come tanti...
Lunedì non sarà un normale inizio di settimana. Dopo oltre due mesi di quarantena la vita che conoscevamo inizierà a riprendere, tra mille incognite e difficoltà. Certo, non sarà più come prima e questo crea ansie e perplessità a chi dovrà rialzare la saracinesca. Abbiamo parlato con Simona Vieri che gestisce, insieme a Roberto, l’ultimo ed unico negozio di dischi in città...
Ad Arezzo (portiamo il discorso sul locale, ma vale per tutta Italia) è invasa da mascherine e guanti monouso buttati via dalle persone dopo averli indossati. Inoltre camici, cuffie, tute e calzari utilizzati da medici e infermieri negli ospedali, oltre a mascherine e guanti, sono in quantità notevole da smaltire. Che fine fanno ? Che fine dovrebbero fare realmente ? Quesiti che dobbiamo...