Se la settimana è pesante l’Ortica risponde con un video urticante

E’ stata una settimana pesante, piena di vicende più o meno drammatiche.

Spaccano la vetrata del centro Coop di Montevarchi e scappano con la colonnina del bancomat per fare un dispetto al governo che vuole solo prelievi automatici del contante.

Sembra che abbiano urlato: La Coop siamo noi!

Del resto a Foiano della Chiana volano casseforti.
I carabinieri, durante una perquisizione si sono accorti che l’indagato aveva appena lanciato dalla finestra una cassaforte piena di soldi e di droga.

Un foianese che passava lì per caso ha pensato che fosse un chiccone di grandine ed ha esclamato” Cazzo, allora Greta avea ragione!”

I carabinieri di Talla hanno denunciato due giovani italiani che avevano l’auto piena di profumi contraffatti.

I carabinieri se ne sono accorti subito dicendo: qui qualcosa puzza!

Perugia, invidiosa, ha risposto subito arrestando 150 corrieri della droga con 230 chili di eroina.

I perugini orgogliosi hanno subito detto: visto?
Da noi ne circola più che ad Arezzo!

Purtroppo molti laureati aretini saranno banditi da ogni concorso dopo che la guardia di finanza ha scoperto che venivano rilasciate lauree false e non potevano esser tutti figli di Bossi.

Per rilanciare la città il sindaco Ghinelli chiede aiuto a Roberto Benigni.

Il suo invito all’attore finisce con questa frase: in questa terra di gente forte e di geni non può, caro Benigni, che trovarsi benissimo.

A queste parole sembra che abbiano accettato l’invito Fedez e la Ferragni.

Dopo questa settimana così pesante l’Ortica vi propone il suo video del consiglio comunale a fumetti.

Buona domenica.

Luciano Petrai
Di professione “curioso”, ha attraversato negli anni ’80 le speranze ecologiste collaborando attivamente con gli Amici della Terra – Italia. Ha cavalcato le delusioni politiche e sociali attraverso una buona dose di auto-ironia e di sarcasmo. Attualmente fa parte della redazione del periodico “Essere” ed esprime note e lazzi in una frequentata pagina facebook ( che usa soprattutto per cuccare). Ed ora l’esperienza ne “L’ortica” per continuare a pungere divertendosi.

LASCIA UNA RISPOSTA