Aggredisce passeggeri sull’autobus, arrestato

Questa mattina,è arrivata sulla linea d’emergenza la richiesta di aiuto da parte di un’autista della “Tiemme” per la presenza a bordo di un autobus di un cittadino straniero estremamente agitato ed aggressivo.

Dalla ricostruzione dei fatti, l’uomo, a seguito della richiesta di una passeggera di indossare la mascherina, avrebbe perso le staffe, iniziando a spintonare la donna sul vetro dell’autobus, proferendo parole offensive nei suoi confronti, fino ad arrivare a rovesciarle addosso una bottiglia intera di birra.

Nel frattempo, un’altra passeggera, che assisteva a tutta la violenta scena, veniva colta da un forte attacco di panico.

L’autista dell’autobus dunque, ferma la sua corsa nei pressi di via Alcide de Gasperi, e chiede  l’intervento delle Forze dell’Ordine oltre che dei sanitari per soccorrere la due donne, che vengono subito portate in Pronto Soccorso.

Arrivate sul posto, le Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico individuano lo straniero, indicatogli dall’autista dell’autobus.

Gli operatori dunque si avvicinavo all’uomo per tentare di istaurare un dialogo con lui, ma lo stesso, inizia a minacciarli, brandendo in una mano due grandi pietre e in un’altra la bottiglia di birra, con la quale cercava di colpire un agente per poi darsi a precipitosa fuga direzione Vasco De Gama.

Le Volanti dunque iniziano un lungo e difficile inseguimento dello straniero, di cui non perdono mai le tracce, nonostante il tentativo dell’uomo di nascondersi all’interno del Parco Piontad ove, durante la corsa, cambiava la maglietta che aveva indosso, nel vano tentativo di esser perso di vista dagli operatori.

Sul posto,arrivano in aiutoanche due equipaggi della Squadra Mobile che insieme alle Volanti riescono finalmente a fermare l’uomo nei pressi di Via Duomo Vecchio e a metterlo in sicurezza.

Lo straniero di30 anni, regolare sul territorio nazionale, viene accompagnato presso gli Uffici della Questura per i successivi accertamenti di rito, dove tuttavia continua  con il suo comportamento minaccioso ed estremamente violento, tanto aggredire due agenti e procurare loro delle lesioni.

Per tutti i fatti sopra descritti l’uomo è stato arrestato e posto a  disposizione dell’A.G.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA