Arezzo, le notizie di oggi: 13 Agosto

Aretino in vacanza finisce in ospedale

Un Aretino in vavanza in Abruzzo, stava percorrendo con alcuni amici un sentiero nella riserva naturale Valle dell’Orfento, (in provincia di Pescara, Abruzzo) quando ad un tratto è scivolato e si è fratturato una spalla.
Gli amici che erano con lui hanno allertato il Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo, prontamente intervenuto con una squadra di terra e con l’elicottero del 118.
Giunti sul luogo dell’incidente gli uomini del Soccorso Alpino e l’equipe del 118 hanno provveduto a stabilizzare l’uomo, imbracato in barella e recuperato con il verricello, per essere trasportato con l’elicottero del 118 in ospedale.

Covid-19, ancora quattro casi da Corfù l’isola del contagio, uno ad Arezzo e tre a Montevarchi

La situazione dalle ore 14 del giorno 12 agosto alle ore 14 del giorno 13 agosto relativa alla diffusione del COVID evidenzia 4 nuovi casi nella provincia di Arezzo: Continua a leggere

Intervento dei vigili del fuoco in autostrada

Una squadra dei Vigili del Fuoco di Montevarchi è intervenuta questa mattina per l’incendio diun furgone Daily in A1 al km 333,300 .
Sul posto intervenuti polizia stradale e tecnici autostrada.

 

 

 

Disperso ritrovato dai Vigili del fuoco con l’aiuto del drone

I vigili del fuoco del comando di Arezzo sono intervenuti ieri sera a Monte S.Savino, per la ricerca di un uomo disperso che si era allontanato da una casa di cura.

Sul posto un UCL (Unità di Comando Locale) personale del nucleo cinofili e del nucleo SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto).
Risolutivo il sorvolo del drone grazie al quale con l’utilizzo della termocamera è stato possibile individuare l’uomo che si era smarrito a circa 300 metri dalla struttura che lo ospitava.
A quel punto sono state date le coordinate geografiche al personale vigilifuoco che in breve tempo ha raggiunto l’uomo, affidandolo poi al personale sanitario del 118.
Presenti anche i Carabinieri.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA