17.8 C
Comune di Arezzo
lunedì, Maggio 20, 2024
HomeSaluteMicrobiota un dono della natura

Microbiota un dono della natura

-

Il microbiota è un organo del nostro organismo, e’ custodito all’interno del nostro intestino,e’ composto da batteri, lieviti, virus, migliaia di comunità microbiche, miliardi di cellule batteriche.
Il microbiota pesa 1-1,5 Kg, quanto pesa il fegato.
Ed è un organo al pari del fegato, del rene, polmone ed altri organi costituenti il nostro corpo.
E’ un guaio non conoscerlo!
E’ un guaio non sapere che il cibo condiziona la sua composizione.
Ogni giorno!

BATTERI e CIBO
Ciascuno ha il “suo” microbiota, cioè i suoi batteri, che variano in rapporto al cibo mangiato e alla sua storia personale. Ciascuno di noi ha il microbiota della sua mamma.
Esistono tre enterotipi di microbiota.
Ciascuno di noi ha il suo enterotipo, ereditato dalla mamma.
Il microbiota invade ed occupa il nostro intestino con la nascita.
Se avete disturbi e patologie intestinali pensate se siete nati con parto cesareo, se siete stati allattati al seno materno, se vi hanno somministrato molti antibiotici nei primi tre anni di vita.

SAPER NUTRIRE IL MICROBIOTA
Quando mangiamo non siamo mai soli, perché nel nostro intestino sono presenti miliardi e miliardi di batteri, miceti, virus, comunità microbiche che aspettano di mangiare anche loro. Noi mangiamo e respiriamo anche per i miliardi di batteri intestinali e diffusi su tutto il nostro corpo.
Il numero dei batteri che vivono in noi e’ nettamente superiore al numero delle cellule costituenti il nostro organismo.
Mangiano una parte del cibo che la nostra mano porta dal piatto alla bocca in ogni pasto.

Il microbiota non mangia le Calorie, ma le molecole alimentari contenute nel cibo.
Il microbiota è un altro esempio della non esistenza delle Calorie all’interno del corpo umano.
E’ la qualità del cibo a svolgere un ruolo primario nella composizione dei batteri intestinali, che possono produrre loro molecole in grado di alterare il metabolismo energetico e di accumulare grasso corporeo.
Il cibo del microbiota e’ vegetale: la fibra alimentare idrosolubile e i modulatori genici contenuti sopratutto nella verdura.
La fibra alimentare e’ contenuta solo negli alimenti vegetali. Consiglio di assumere ogni giorno il Kefir, alimento probiotico.
Più saltare se prodotto in casa propria.
Gli acidi grassi saturi a lunga catena derivati dagli alimenti di origine animale (formaggi, salumi, carne bovina e suina ottenuta da animali allevati in modo intensivo) sono aggressivi sul microbiota.

Siamo noi con il nostro comportamento alimentare che trasformiamo un dono biologico della natura in un organo che aggrefisce la nostra salute e può generare malattie e decadenza funzionale ed estetica.

Buona giornata in salute. PS: invito a far parte della costituenda Academy Nutrizione Molecolare per diffondere i nuovi orizzonti della scienza della alimentazione, per uscire dal gossip dietetico e vivere la scienza, puoi accedere cliccando:  QUI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dott. Pierluigi Rossi
Dott. Pierluigi Rossi
Laureato in Medicina Chirurgia è Specialista in Scienza della Alimentazione, Specialista in Igiene e Medicina Preventiva. E’ stato Primario presso la ASL di Arezzo, Servizio Sanitario della Toscana, per 22 anni, Direttore della U.O. Direzione Sanitaria della stessa ASL, dove ha creato e diretto Ambulatorio di Nutrizione Clinica. Docente dal 1995 al 2009 di Scienza della Alimentazione presso la Università degli Studi di Siena. Docente (a.c.) presso la Università degli Studi di Bologna. E’ autore di un considerevole numero di ricerche scientifiche pubblicate in riviste italiane ed internazionali. Autore di libri. Ha fondato la Scuola di Alimentazione Consapevole, dirige e insegna in Master e Corsi di Nutrizione Clinica a medici, biologi, farmacisti e personale sanitario in molte città italiane e all’estero. Ha elaborato il Metodo Molecolare (Dieta Molecolare) che supera il calcolo giornaliero delle Calorie, considerato un artefatto scientifico perché il corpo umano utilizza per il suo lavoro metabolico solo energia chimica (ATP) e non certo il calore.

Sostieni L'Ortica

Un gesto per coltivare l'informazione libera e di qualità.
Sostenere l'Ortica significa dare valore al giornalismo indipendente, alla ricerca della verità e alla voce della società.
Con una donazione annuale, puoi contribuire concretamente al nostro impegno nel fornire notizie senza condizionamenti.
Ogni piccolo sostegno conta: unisciti a noi nella nostra missione per un'informazione libera e imparziale.
Grazie per il tuo sostegno prezioso.
Dona con Paypal

Dello stesso autore

- Advertisment -