Il sindaco Ghinelli disperso sulle montagne rocciose?

Arezzo. Dopo il consiglio comunale di ieri 25 febbraio, in cui il sindaco è apparso e scomparso in un misterioso e avvincente collegamento streaming.

Molte e drammatiche sono le domande che si pongono i preoccupati cittadini ed elettori aretini.

Dov’è il sindaco?
Per la Tanti sarebbe spesso sulla impervia e irraggiungibile strada di Bibbiano.
Alcuni importanti mezzi di informazione parlano invece delle strade (on the road) degli Stati Uniti d’America.
Ma è vero?
E’ là per motivi di salute?
Motivi familiari legati alla sua signora californiana?

Perché abbandonare il suo nido aretino per rischiare di prendere il Covid nelle immense plaghe americane?
Forse dopo aver affrontato la “variante” di Case Nuove di Ceciliano ora vuol risolvere anche quella americana?
Oppure si farà vaccinare negli USA, prima degli altri sindaci, per essere al massimo dell’efficienza?

Speriamo almeno che sia passato dalla spiaggia di Santa Barbara a ritemprarsi delle recenti fatiche elettorali.
Oppure abbia intrapreso un importante gemellaggio con Aspen, sulle Montagne Rocciose, anch’essa ex Città dell’Oro e ora famosa stazione sciistica Vip (sembra che il sindaco, oltre che grande aviatore e paracadutista, sia anche provetto sciatore).
Sarà a Hollywood per lanciare Arezzo nel mondo del cinema internazionale dopo che il Comanducci l’ha già lanciata in quello delle serie strapaesane?
O meglio nella Silicon Valley per fondamentali accordi economici per i quali avrebbe fatto da mediatore Pupo?

Tutte domande che rischiano di rimanere senza risposta.
Anche la Tanti (personal trainer del sindaco) si è trincerata dietro un dignitoso silenzio. Sembra però che l’abbiano vista all’alba pregare insieme a Don Alvaro.
Per riavere al più presto l’amato sindaco?
Oppure affinché non torni più, aprendosi così la carriera di futura sindaca della nostra bella città?

Torna Alessandro.
Fatti vivo prima del 23 marzo.
Ti aspettiamo tutti, fai un bel regalo ai tuoi affezionati e preoccupati cittadini.
Ultima cosa: l’hai indossata sempre la mascherina con scritto ALO’?

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA