Come scegliere, il cocomero

Consigli su come scegliere il cocomero, migliore, maturo e dolce al punto giusto.

Il cocomero un’icona estiva, che va comprato di stagione, cioè da maggio a settembre.
Acquistatelo intero e facendo attenzione alla forma, i cocomeri maschio sono più allungati e acquosi, le femmine sono più tondi e dolci.

La buccia deve essere scura e opaca: se è verde e lucida il frutto non è maturo,dando dei colpetti sulla buccia, se dà un suono vuoto e sordo, il cocomero è maturo.
Le striature devono essere ravvicinate e ben definite: verde scuro anziché verde pallido, e color crema anziché giallino.

Molti cocomeri hanno una specie di ammaccatura giallastra e piana, non vanno scartati, è soltanto il punto di appoggio del frutto sul terreno.
Il colore deve essere giallo e cremoso, se è biancastro o giallo pallido significa che è stato colto troppo presto e non ha avuto il tempo di maturare.

Il picciolo deve essere secco e marrone, se è verde e succoso significa che è il frutto è stato staccato dalla pianta troppo presto.

A parità di dimensioni, scegliete quello più pesante, ha una maggiore quantità d’acqua ed è più dolce.

LASCIA UNA RISPOSTA