Una scatola di sardine piena o mezza vuota?

Oggi pomeriggio, sotto una pioggia scrosciante, le “sardine” si sono ritrovate in piazza San Jacopo per la loro protesta.

Sorvolando sul fatto politico, sul gradimento o la repulsione, la vera notizia in realtà è un’ altra, e riguarda la veridicità e la precisione dei media aretini, stampa e siti compresi, che in quanto a confusione sono imbattibili.

Per la Nazione le sardine in piazza sono 400, per il Corriere sono 1000, Arezzonotizie, per non rischiare, indica un generico “tante persone”, ArezzoOra non da la notizia, ArezzoWeb ne conta 500, Arezzo24 ne cita “oltre 400”.

Una volta era semplice, si leggeva sui giornali una cifra, e puntualmente “per la questura” era sempre la metà, oggi con tutta questa sovrabbondanza di informazione, si danno letteralmente i numeri.

Ci incuriosisce sapere come le redazioni hanno calcolato il numero di persone, se a metro, a litro, al chilo o a pollici e come è possibile spaziare da 400 a 1000, che è oltre il doppio.
Complimenti ai solerti giornalisti aretini, i quali a confusione ed inesattezze non hanno rivali.

L’importante è sapere se sta scatola di sardine è piena o vuota…

Le foto

Il Burattino
Giocatore incallito di verbi e parole, iconoclasta e irrispettoso, non si piega e non si spezza, specialmente quando il gioco si fa duro, egli comincia a giocare. Abituato a prendere botte si difende a colpi di mazza, poliglotta e multietnico, è forse il primo immigrato di Arezzo dalle calde terre dell'Africa.

LASCIA UNA RISPOSTA