23.2 C
Comune di Arezzo
giovedì, Giugno 6, 2024
HomeAttualitàArezzo celebra il 210° anniversario dell’Arma dei Carabinieri con una cerimonia solenne...

Arezzo celebra il 210° anniversario dell’Arma dei Carabinieri con una cerimonia solenne (foto)

In onore del 210° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, Arezzo celebra con una cerimonia solenne che rende omaggio ai caduti e riconosce il continuo impegno dell’Arma nella sicurezza e nella tutela del territorio

-

Il 5 giugno 2024, come ogni anno, si è celebrato l’anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, ricordando il conferimento della prima medaglia d’oro al valor militare alla bandiera dell’Arma nel 1920, per l’eroica partecipazione dei Carabinieri nella Prima Guerra Mondiale.

La cerimonia, svoltasi presso il Comando Provinciale Carabinieri di Arezzo, ha visto la deposizione di una corona d’alloro in onore alla Medaglia d’Oro al Valor Militare, Appuntato Carmine Della Sala, con la partecipazione dei familiari del caduto e di un reparto di formazione.

Successivamente, nel Parco “Aldo Ducci” di Arezzo, si è tenuta una celebrazione aperta al pubblico alla presenza di autorità civili e militari, inclusi il Prefetto di Arezzo, D.ssa Maddalena De Luca, e il Vescovo Andrea Migliavacca. Durante la manifestazione, il Colonnello Claudio Rubertà, Comandante Provinciale, ha osservato un minuto di silenzio in memoria dei caduti dell’Arma e dei tre finanzieri recentemente deceduti.

Il bilancio delle attività dell’ultimo anno ha evidenziato la continua dedizione dei Carabinieri alla sicurezza del territorio, con iniziative di contrasto al lavoro nero, tutela dell’ambiente e sicurezza alimentare. Particolare attenzione è stata rivolta anche alla protezione delle vittime di violenza domestica e delle fasce più deboli della popolazione, attraverso incontri di sensibilizzazione e prevenzione delle truffe.

Durante la cerimonia, sono stati premiati  i militari distintisi in brillanti operazioni di servizio. Infine, è stata scoperta e benedetta un’opera scultorea del Maestro Stefano Roselli, donata al Comando Provinciale, simbolo dei valori umani e culturali dell’Arma dei Carabinieri.

I militari premiati e le motivazioni

REPARTO GRADO

COGNOME E NOME PREMIANDI

MOTIVAZIONE RIFERIMENTO SEGNALAZIONI

 

Cp Arezzo Ten. PANDOLFI Maurizio

 

Ufficiale dell’Arma dei Carabinieri impiegato con l’incarico di “Provost Marshal” presso la task-force air Kuwait, nell’ambito dell’operazione “Inherent Resolve-Prima Parthica”, ha operato offrendo un lodevole e qualificato contributo nelle molteplici e complesse tematiche legate sia alla sicurezza dell’installazione militare sia al funzionamento delle operazioni proprie del contingente. Splendido esempio di Ufficiale che, per i pregevoli risultati ottenuti, ha concorso fattivamente ad elevare l’immagine ed il prestigio delle FF.AA. italiane all’estero. Alì Al Salem (Kuwait), agosto 2023 – febbraio 2024 ENCOMIO SEMPLICE del Comandante del Comando Operativo di vertice Interforze Gen.C.A. Francesco Paolo Figliuolo
Cp Bibbiena Car.Sc. SESTINI Michela

 

Addetto a Nucleo Investigativo di Comando Provinciale, evidenziando spiccato intuito investigativo, elevata professionalità e non comune senso del dovere, forniva determinante contributo a complessa e prolungata attività d’indagine che consentiva di disarticolare un sodalizio criminale dedito al traffico di sostanze stupefacenti. L’operazione si concludeva con l’arresto complessivo di 40 persone, il deferimento di ulteriori 21 correi, il sequestro di oltre 3,7 kg di sostanze stupefacenti e di oltre 41 mila euro in contanti. Provincia di Modena, Mantova, Reggio Emilia, Napoli, Cremona e Crotone, novembre 2019 – settembre 2022 ENCOMIO SEMPLICE

del Comandante della Legione Carabinieri “Emilia Romagna” di Bologna Gen.B. Massimo Zuccher

Gruppo Forestale Arezzo Mar.Ord. (ora Mar.Ca.) RF BIGIARINI Stefano

 

Comandante di Stazione Carabinieri Forestale, evidenziando qualificata competenza, non comune spirito di iniziativa e spiccato acume investigativo, partecipava ad una articolata attività d’indagine che si concludeva con l’individuazione e la disarticolazione di un sistema di truffa finalizzato alla commercializzazione di olio straniero e italiano fittiziamente spacciato per “olio extra vergine di oliva Toscano IGP” e con l’avviso di conclusione indagini emesso dalla Procura della Repubblica di Grosseto nei confronti di n. 31 persone fisiche e n. 16 persone giuridiche. Grosseto, ottobre 2015 – marzo 2019. ENCOMIO SEMPLICE

del Comandante della Regione Carabinieri Forestale “Toscana” di Firenze Gen.B. Marina Marinelli

Cp Arezzo Ten. PANDOLFI Maurizio

Lgt SURICO Tommaso

V.Brig. BIANCHINI Roberto

 

Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia capoluogo, sensibilmente impegnato sotto il profilo della sicurezza pubblica, dando prova di spiccata professionalità, elevato spirito di sacrificio e perfetta intesa tra i vari componenti, sviluppava prolungata indagine di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’attività espressa consentiva complessivamente di arrestare sia d’iniziativa che su delega dell’Autorità Giudiziaria 9 persone, sequestrare 18 kilogrammi di cocaina e recuperare 100.000,00 euro circa in denaro contante provento dell’attività illecita. I risultati conseguiti riscuotevano il plauso delle Autorità e della popolazione, esaltando il prestigio dell’Istituzione”. Province di Arezzo e Perugia, aprile 2021 – giugno 2022 ECOMIO SEMPLICE COLLETTIVO del Comandante della Legione Carabinieri “Toscana” di Firenze Gen.B. Lorenzo Falferi

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Redazione
Redazionehttps://www.lortica.it/
L'Ortica: Notizie pungenti, d'intrattenimento e cronache locali. Le ultimissime notizie, ma anche critiche e punture, senza peli sulla lingua.

Sostieni L'Ortica

Un gesto per coltivare l'informazione libera e di qualità.
Sostenere l'Ortica significa dare valore al giornalismo indipendente, alla ricerca della verità e alla voce della società.
Con una donazione annuale, puoi contribuire concretamente al nostro impegno nel fornire notizie senza condizionamenti.
Ogni piccolo sostegno conta: unisciti a noi nella nostra missione per un'informazione libera e imparziale.
Grazie per il tuo sostegno prezioso.
Dona con Paypal

Dello stesso autore

- Advertisment -