20.3 C
Comune di Arezzo
sabato, Maggio 25, 2024
HomeCronacaSagra del Prugnolo e Giornate del Pastore a Pieve Santo Stefano: ritirati...

Sagra del Prugnolo e Giornate del Pastore a Pieve Santo Stefano: ritirati dal commercio 557 chili di prodotti alimentari non idonei

Controlli severi durante la sagra del Prugnolo e le Giornate del Pastore a Pieve Santo Stefano: sequestrati centinaia di chili di alimenti non conformi alle norme di sicurezza alimentare, elevate sanzioni per oltre 5.000 euro

-

Durante la sagra del Prugnolo e le Giornate del Pastore, tenutesi il 17, 18 e 19 maggio scorsi a Pieve Santo Stefano, sono stati ritirati dal commercio 557 chili di prodotti alimentari, tra cui formaggi, pane e insaccati, non idonei alla consumazione umana.
Questo è il risultato dei controlli agroalimentari effettuati dai Carabinieri Forestali della provincia di Arezzo in collaborazione con i tecnici del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda USL Toscana Sud Est.

Gli accertamenti sono stati eseguiti per verificare il rispetto delle norme sulla sicurezza alimentare e sulla tracciabilità dei prodotti.
Al termine delle ispezioni, sono state comminate tre sanzioni amministrative per un totale di 5.500 euro e sono stati ritirati 211 chili di alimenti da forno, caseari e insaccati, mentre 346 chili di formaggi e insaccati sono stati sottoposti a blocco sanitario per verificare l’origine dei prodotti.

Un espositore della Puglia è stato multato per un totale di 3.500 euro per aver messo in vendita prodotti alimentari privi di etichettatura e tracciabilità, e per non aver rispettato le procedure di autocontrollo HCCP (Hazard Analysis Critical Control Point), come la conservazione in frigorifero.
Un altro espositore ha ricevuto una sanzione di 2.000 euro per la mancata osservanza delle procedure previste nel manuale di autocontrollo HCCP.

L’obiettivo di questi controlli è tutelare la qualità dei prodotti, salvaguardare la sicurezza alimentare, garantire la salute dei cittadini e mantenere l’equilibrio del mercato.
Queste misure sono a beneficio sia dei consumatori che dei produttori e commercianti responsabili.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Redazione
Redazionehttps://www.lortica.it/
L'Ortica: Notizie pungenti, d'intrattenimento e cronache locali. Le ultimissime notizie, ma anche critiche e punture, senza peli sulla lingua.

Sostieni L'Ortica

Un gesto per coltivare l'informazione libera e di qualità.
Sostenere l'Ortica significa dare valore al giornalismo indipendente, alla ricerca della verità e alla voce della società.
Con una donazione annuale, puoi contribuire concretamente al nostro impegno nel fornire notizie senza condizionamenti.
Ogni piccolo sostegno conta: unisciti a noi nella nostra missione per un'informazione libera e imparziale.
Grazie per il tuo sostegno prezioso.
Dona con Paypal

Dello stesso autore

- Advertisment -