Arezzo, le notizie di oggi 22 Febbraio

La polizia arresta latitante in A1: doveva scontare 4 mesi in carcere per furto
Ieri sera la Polizia Stradale di Arezzo ha fermato nell’area di servizio dell’A/1 Badia al Pino, un’autovettura con a bordo 5 persone, di cui una risultata poi essere colpita da ordine di carcerazione.
Erano circa le 21.30 quando la pattuglia della Sottosezione di Battifolle ha intercettato una BMW 318D, con targa rumena, su cui viaggiava un’intera famiglia, composta dal padre, madre e dai tre figli, di cui uno maggiorenne.Continua a leggere

Pedofilia tra telegram e WhatsApp, scoperta chat tra adolescenti in Casentino
Le indagini partono da un gruppo whatsapp intercettato grazie alla segnalazione del padre di uno dei membri.
Una chat apparentemente normale per organizzare quello che sarebbe stato il capodanno del 2020 e così nominata: “Capodanno 2020”. Continua a leggere

 

Trovato alla guida con sette persone a bordo e patente falsa
È stata una pattuglia della Polizia Municipale durante il normale servizio di controllo a individuare in zona Pescaiola un’autovettura in palese sovraccarico a causa di sette persone al suo interno.
Gli agenti hanno così fermato il veicolo e chiesto la patente al conducente.Continua a leggere

LE NOTIZIE “fuori dal mondo”
Trentenne canadese sta modificando il suo aspetto per diventare un drago
Il trentenne canadese Joshua Burns, è un artista di strada mangiafuoco,che  ha già speso 20.000 dollari per la trasformazione iniziata da quando aveva 19 anni, quando si è fatto tagliare in due la lingua.Continua a leggere

In Ecuador reporter rapinato con la pistola in diretta


Rapina in diretta, con pistola puntata in faccia, davanti allo stadio Monumental di Guayaquil, in Ecuador.
Vittima loscorso 12 febbraio, il giornalista televisivo Diego Ordinola, che ha poi postato il video di quanto accaduto sul suo profilo Twitter.
Il malvivente a viso coperto, ha minacciato il cronista e il suo cameraman, facendosi consegnare i telefoni cellulari.
Il ladro poi è fuggito, inseguito dai due, che lo hanno ripreso mentre si dileguava con un complice, in sella a uno scooter.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA