Cheope in autostrada sotto il Vesuvio

18 marzo

Nel 1989, all’interno della Piramide di Cheope, in Egitto, viene rinvenuta una mummia databile oltre quattromila anni.
Aveva gli occhiali, i baffetti e voleva la scissione dell’Egitto.

Nel 2006 la polizia stradale ferma una Porche Carrera che percorre l’autostrada A26 a 311 Km orari. E’ il record autostradale accertato in Italia.
Alla guida c’era l’amministratore delegato della Telecom Italia Riccardo Ruggiero.
Ai poliziotti dirà che stava provando l’offerta con la velocità di traffico illimitata.

Nel 1944 il Vesuvio si risveglia e semina il panico tra la popolazione locale.
Sarà l’ultimo vero sussulto prima dell’arrivo di Maradona.

CONDIVIDI
PrecedenteI babbi del Giglio Magico
SuccessivoI traslochi nel Pd
Abbaglio
Informatico con la passione per la scrittura. Ha scritto racconti e testi teatrali.

LASCIA UNA RISPOSTA