Un Mosaico che unisce le persone

Dei farabutti in questi giorni hanno rubato una tonnellata di cemento, donata dalla Colacem, presso il Mosaico di Andreina ad Indicatore.

La notizia più bella, quella che non fa perdere la speranza nel valore della solidarietà, è il soccorso di Sgrevi, che oggi ne ha consegnate, sempre in regalo il doppio, ovvero due.

Rubare a chi con impegno, senza un euro di sostegno da parte delle istituzioni (nemmeno quelle religiose) porta avanti un progetto così grande e bello, conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo, è un atto vigliacco e schifoso.

La signora Carpenito Andreina come tutti la conoscono, ha fatto e fa del bene, tanto che in tantissimi vengono apposta ad Indicatore per aiutarla con il Mosaico, lavorando gratuitamente.

Stupisce vedere come un opera così complessa e sfaccettata venga snobbata dai palazzi del potere tanto quanto è amata dalla gente comune.

L’Ortica manda un in bocca al lupo ad Andreina, invitando i lettori ad andare ad Indicatore per incontrare Andreina Carpenito e rendersi conto del grande lavoro umano e artistico che sta facendo.

1 COMMENTO

  1. Non ci sono parole per ringraziare, tanta verità espressa, ingiusta e ingiustificata!
    Ma da donna di pace e amore confido nella provvidenza. La stessa che mi ha donato in questi anni attraverso le persone tanta forza nel procedere e nell’ immaginare un mondo fatto dai più capaci! Vi ringrazio per il coraggio e le belle e sentite affermazioni .

LASCIA UNA RISPOSTA