32.3 C
Comune di Arezzo
lunedì, Luglio 15, 2024
HomeProvocazioniCome in un video di Michael Jackson - "Wave" il ritorno

Come in un video di Michael Jackson – “Wave” il ritorno

-

Non c’è verso, non riusciremo mai a superare il lutto per la perdita di Arezzo Wave.
Non è riuscito a farcelo elaborare il Mengo, che scopiazza qua e là il defunto padre, e men che meno ci riesce Mauro Valenti, che un giorno sì e l’altro pure si convince che l’onda (Wave) è ancora viva, pronta ad accogliere nuovi e vecchi surfisti, entusiasti o tristemente nostalgici, vogliosi di cavalcarla di nuovo.

Arezzo è scomparso dal nome, ora si chiama solo Wave, perché si svolge un giorno a Firenze e tre dalle nostre parti.
Band emergenti, selezionate nei mesi scorsi, si esibiranno in novembre, proprio il mese adatto per i morti viventi… Tristezzaaaa, per favore vai via…

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pietro Aretino
Pietro Aretino
« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco, che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo, scusandosi col dir: "Non lo conosco"! » (Ironica epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio[1]) È conosciuto principalmente per alcuni suoi scritti dal contenuto considerato quanto mai licenzioso (almeno per l'epoca), fra cui i conosciutissimi Sonetti lussuriosi. Scrisse anche i Dubbi amorosi e opere di contenuto religioso, tese a farlo apprezzare nell'ambiente cardinalizio che a lungo frequentò.

Sostieni L'Ortica

Un gesto per coltivare l'informazione libera e di qualità.
Sostenere l'Ortica significa dare valore al giornalismo indipendente, alla ricerca della verità e alla voce della società.
Con una donazione annuale, puoi contribuire concretamente al nostro impegno nel fornire notizie senza condizionamenti.
Ogni piccolo sostegno conta: unisciti a noi nella nostra missione per un'informazione libera e imparziale.
Grazie per il tuo sostegno prezioso.
Dona con Paypal

Dello stesso autore

- Advertisment -