Home Cultura e tempo libero Cortona Comics, la città celebra il fumetto umoristico e i 100 anni...

Cortona Comics, la città celebra il fumetto umoristico e i 100 anni dalla nascita di Jacovitti

Dal 27 maggio al 4 giugno mostre, incontri, performance e spettacoli. Premio «Jac d’Oro» al grande Giorgio Cavazzano, ospite d’onore dell’evento

0
466

A primavera è in arrivo Cortona Comics.
Ecco un nuovo festival dedicato ai giovani e agli appassionati del fumetto.

Nove giorni, dal 27 maggio al 4 giugno, in cui Cortona ospiterà disegnatori, autori e aspiranti fumettisti da tutta Italia.
Grazie all’organizzazione di Cortona Sviluppo, all’associazione Il Minotauro e al patrocinio dell’Amministrazione comunale, la città avrà modo di celebrare il fumetto umoristico e i cento anni dalla nascita di Jacovitti.

Sarà infatti assegnato il premio «Jac d’Oro», il riconoscimento andrà a Giorgio Cavazzano, ospite d’onore della manifestazione, insieme ad altri premi a giovani esordienti.
Cortona Comics nasce insieme alle due mascotte «Cittino» e «Piuma», realizzate per l’occasione da Umberto Sacchelli.

Il primo dei due fine settimana sarà caratterizzato anche da altri ospiti della tradizione fumettistica italiana, spaziando dalle produzioni dedicate ai più giovani, fino alla satira politica, tutti con nomi di eccellenza che saranno svelati già nei prossimi giorni.

Nel weekend del 2 giugno ci sarà un focus sui supereroi. Come rappresentante principale di questo mondo, un duo d’eccezione: i cortonesi Doc Maria Laura Sanapo e Marco Santucci.
La coppia farà da apripista ad altri grandi nomi di autori italiani che si sono affermati negli Usa, ospiti della manifestazione.

Non mancheranno dibattiti, presentazioni e laboratori, moltissimi dedicati alle scuole, con percorsi studiati appositamente per favorire lo sviluppo del fumetto organizzati dalla Scuola Internazionale del Comics di Firenze. Collaborano alla manifestazione le associazioni culturali Cautha e On The Move, con un allestimento speciale alla Fortezza del Girifalco. Le attività di Cortona Comics si svolgeranno al Centro convegni Sant’Agostino, in centro, ma sono allo studio anche eventi a Camucia.

«Tutto è partito dal voler organizzare un evento per il pubblico più giovane, che li potesse far divertire ma anche creare un’opportunità di crescita – dichiara il presidente di Cortona Sviluppo, Fabio Procacci – Cortona Comics è stato un progetto accolto con entusiasmo, tante sono le collaborazioni che si sono attivate nel corso di questi mesi.
La speranza è quella di far crescere la manifestazione in future edizioni. Ulteriori personaggi ed eventi saranno rivelati nei prossimi giorni».

«Questa kermesse sarà un susseguirsi di incontri, sfide e sorprese – afferma Domenico Monteforte, direttore artistico della manifestazione – grazie ad amici come Pietro Ubaldi, vero mattatore che ci travolgerà con la sua simpatia e con le mille voci che il suo ruolo di doppiatore incarna: sarà lui, insieme a Filippo Conte, giornalista esperto di fumetti, ad accogliere e presentare tutti i nostri ospiti, a partire dal grande Giorgio Cavazzano. Voglio ringraziare innanzitutto l’Amministrazione comunale per la fiducia che ci ha accordato.
Il grande entusiasmo che abbiamo avvertito nella città di Cortona auspichiamo possa contrassegnare l’inizio di una grande avventura che duri negli anni a venire, noi ce la metteremo tutta».

«Per Cortona una ulteriore sfida che apre il nostro territorio ad una nuova platea di pubblico – dichiara il sindaco Luciano Meoni – ringrazio Cortona Sviluppo e gli organizzatori, crediamo che questa manifestazione potrà dare un contributo importante all’offerta culturale della città, con iniziative e ramificazioni che potranno riguardare anche Camucia.
Vogliamo riqualificare il nostro centro, non solo dal punto di vista urbano, ma anche con eventi come questo».

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui