18.3 C
Comune di Arezzo
giovedì, Luglio 11, 2024
HomeCronacaScoperta scioccante: il nonno della giornalista tedesca ordinò la strage di San...

Scoperta scioccante: il nonno della giornalista tedesca ordinò la strage di San Polo

Rivelazione e dolore: la confessione della giornalista tedesca sulla strage di San Polo

-

Durante un convegno sulle stragi naziste a Civitella in Valdichiana, la giornalista tedesca Laura Ewert ha svelato in videoconferenza dalla Germania che suo nonno, il colonnello della Wermacht Wolf Ewert, ordinò l’uccisione di 80 persone il 14 luglio 1944 a San Polo, poco prima della liberazione della città.

Visibilmente commossa, Laura ha espresso il suo dolore e vergogna per questa scoperta, annunciando la sua intenzione di visitare Arezzo domenica prossima per chiedere perdono ai parenti delle vittime, costrette a scavarsi la fossa prima di essere uccise.

Il suo intervento si è concluso con un pianto intenso, segnando profondamente l’evento.

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Redazione
Redazionehttps://www.lortica.it/
L'Ortica: Notizie pungenti, d'intrattenimento e cronache locali. Le ultimissime notizie, ma anche critiche e punture, senza peli sulla lingua.

Sostieni L'Ortica

Un gesto per coltivare l'informazione libera e di qualità.
Sostenere l'Ortica significa dare valore al giornalismo indipendente, alla ricerca della verità e alla voce della società.
Con una donazione annuale, puoi contribuire concretamente al nostro impegno nel fornire notizie senza condizionamenti.
Ogni piccolo sostegno conta: unisciti a noi nella nostra missione per un'informazione libera e imparziale.
Grazie per il tuo sostegno prezioso.
Dona con Paypal

Dello stesso autore

- Advertisment -