13.7 C
Comune di Arezzo
domenica, Marzo 31, 2024
HomeCultura e tempo liberoArezzo: Campi Museali Pasquali il 6, 7 e 11 aprile per bambini...

Arezzo: Campi Museali Pasquali il 6, 7 e 11 aprile per bambini dai 6 agli 11 anni

Iscrizioni entro il 1 aprile

-

Campi Museali” durante le vacanze Pasquali proposti da quattro musei cittadini: ogni giorno una nuova esperienza alla scoperta dell’arte, della storia, dell’archeologia e della scienza.

La Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi, il Museo Archeologico Nazionale e Anfiteatro Romano, il Museo dei Mezzi di Comunicazione e il Museo della Fraternita dei Laici con un progetto didattico comune, propongono tre giornate di Campi Museali Pasquali il 6, 7 e 11 aprile per bambini dai 6 agli 11 anni, che potranno vivere un’esperienza unica e divertente alla scoperta dell’arte, della storia, dell’archeologia e della scienza.

I quattro musei cittadini confermano così la loro sinergia per rinnovare nei giorni delle vacanze per la Santa Pasqua l’offerta di un servizio di valore didattico alle famiglie.

Ogni giorno ci sarà un museo da esplorare tramite attività, laboratori, percorsi didattici: i piccoli visitatori potranno confrontarsi con antico e moderno, conoscere artisti e la storia della nostra città, comprendere civiltà e culture passate, le tecnologie e gli strumenti della scienza della comunicazione e gli oggetti raccolti da un antiquario illuminato.

I Campi Museali Pasquali inizieranno la mattina di giovedì 6 aprile alle ore 9.30 al MUMEC, Museo dei Mezzi di Comunicazione dove i bambini potranno realizzare un percorso alla scoperta della modernità e della tecnologia andando ad esplorare, con laboratori ludico-didattici, la storia della musica, del cinema e della comunicazione fra telegrafia e telefonia.
Un itinerario che affronta il passato di quegli oggetti che fanno parte della nostra quotidianità.

Dopo un pranzo al sacco, i ragazzi proseguiranno le attività nel pomeriggio fino alle 17.00, alla Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi dove saranno proposti laboratori creativi e giochi tematici per viaggiare attraverso il collezionismo, tecniche artistiche e culture lontane, alla scoperta degli interessanti oggetti raccolti da Ivan Bruschi, fondatore della Fiera dell’Antiquariato. Un’attività sarà legata alla mostra La sottilità dell’aria.
Arezzo e il suo territorio negli archivi Alinari
, durante la quale i bambini potranno fare un vero viaggio nella storia attraverso le immagini d’epoca della nostra città e delle vallate circostanti.

 Venerdì 7 aprile dalle 9.30 alle 12.30 l’appuntamento sarà al Museo della Fraternita dei Laici dove i partecipanti, ispirandosi alle opere di Maurizio Rapiti attualmente esposte, svolgeranno un laboratorio in cui potranno modificare un’opera d’arte con elementi della propria fantasia e del proprio quotidiano. Successivamente, attraverso un gioco a squadre, andranno a identificare all’interno del museo i draghi dipinti nelle opere, seguirà un laboratorio creativo per realizzare colorati draghi sputafuoco con alcuni materiali di recupero.

 Martedì 11 dalle ore 9.30 alle ore 12.30 i giovani visitatori saranno invece al Museo Archeologico Nazionale Gaio Cilnio Mecenate e Anfiteatro Romano dove potranno andare alla ricerca di antiche creature fantastiche e scoprire i miti di cui sono protagoniste.

 Il costo a bambino è di € 50 complessivi per i tre giorni.

Per la giornata del 6 aprile sarà necessario, oltre la merenda, anche un pranzo al sacco.

Per informazioni e iscrizioni contattare la Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi allo 0575354126 o scrivere alla mail info@fondazioneivanbruschi.it

In considerazione del numero limitato dei posti disponibili, si richiede gentile conferma di iscrizione entro il 1 aprile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ufficio stampa
Ufficio stampa
Comunicati stampa, Sport, Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

Sostieni L'Ortica

Un gesto per coltivare l'informazione libera e di qualità.
Sostenere l'Ortica significa dare valore al giornalismo indipendente, alla ricerca della verità e alla voce della società.
Con una donazione annuale, puoi contribuire concretamente al nostro impegno nel fornire notizie senza condizionamenti.
Ogni piccolo sostegno conta: unisciti a noi nella nostra missione per un'informazione libera e imparziale.
Grazie per il tuo sostegno prezioso.
Dona con Paypal

Dello stesso autore

- Advertisment -