12 C
Comune di Arezzo
domenica, Marzo 31, 2024
HomeSportTrentuno squadre e duecento atleti in campo nel 2023 del Tennis Giotto

Trentuno squadre e duecento atleti in campo nel 2023 del Tennis Giotto

Una giornata di raduno ha riunito le formazioni impegnate nei campionati regionali e nazionali, senior e under

-

I riflettori della prima parte di stagione saranno orientati verso il debutto in B1 della prima squadra femminile

 Trentuno squadre e duecento atleti in campo nel 2023 del Tennis Giotto. Questo grande movimento ha vissuto una comune giornata di raduno che ha trovato il proprio cuore nella presentazione delle singole formazioni che, a partire dal mese di marzo, avranno il compito di rappresentare il circolo aretino nei diversi campionati regionali e nazionali, senior e under, di tennis e di padel.

La manifestazione più importante sarà giocata dalla prima squadra maschile che dovrà attendere il mese di ottobre per vivere le emozioni di competere in serie A2, dunque i riflettori della prima parte di stagione saranno orientati verso lo storico esordio nel campionato nazionale femminile di B1.

La scelta è stata di confermare il gruppo di atlete che, nelle ultime due stagioni, ha meritato una doppia promozione in virtù delle vittorie dei campionati di C e di B2, continuando così a fare affidamento su Rachele Bacciarini, Camilla Bramanti, Matilde Mariani, Sofia Scatola, Gaia Squarcialupi e Federica Trevisan.

Questo gruppo, capitanato da Jacopo Bramanti, farà affidamento sugli innesti della ceca Aneta Laboutkova e della rumena Arina Gabriela Vasilescu (rispettivamente al 487° posto e al 591° posto del ranking mondiale) che porteranno il loro contributo con l’obiettivo di dar seguito alla crescita vissuta negli ultimi anni.

Una squadra maschile sarà invece impegnata nel campionato regionale di serie C al via da domenica 26 marzo e, capitanata da Giovanni Ciacci, rappresenterà anche un trampolino di lancio per alcune giovani promesse del settore giovanile, unendo le racchette di Filippo Alberti, Alessio Bulletti, Raffaele Ciurnelli, Lorenzo De Vizia, Manuel Pampaloni, Filippo Pichi, Filippo Fratini, Victor Noli, Fabio Pichi e Francesco Rossi.

Ben cinque saranno invece le formazioni del Tennis Giotto iscritte alla serie D, dove la freschezza e l’entusiasmo di alcuni ragazzi del vivaio verranno combinati all’esperienza dei maestri e dei soci del circolo.

La D1 maschile capitanata da Paolo Rossi vedrà scendere in campo Matteo Biondini, Gianmarco Cartocci, Matteo Comanducci, Vittorio Martinelli, Jacopo Nicolis, Emanuele Sgrevi e Flavio Valois,

 

 

mentre la D2 femminile capitana da Patrizia Felicini proverà a trovare nuove soddisfazioni dopo la promozione dalla
D3 con Ester Baschirotto, Gaia Donati, Alessia Duchi, Alessia Giulicchi, Sofia Macis, Carlotta Melani, Sofia Pierdonati, Gemma Ricci e Bianca Vannelli.

 

 

Il prospetto delle squadre senior è completato da tre formazioni maschili in D3: la prima farà affidamento su capitan Osvaldo Fratini, Marco Caneschi, Andrea Iodice, Jacopo Iodice, Lucio Merelli, Michele Morelli, Alessandro Serafini, Alessio Valenti e Gioele Valenti, la seconda su capitan Francesco Benci, Luca Benvenuti, Luca Cacioli, Giovanni Cardeti, Paolo Gudini, Massimo Marchettini, Andrea Pastorelli, Gianluca Ricci, Davide Rosi e Roberto Rossi, e la terza su capitan Ernesto Borghini, Tommaso Buricchi, Carlo Burbi, Franco Cutini, Giacomo Grazi, Alessandro Macis, Marco Sonnacchi, Roberto Tiezzi, Paolo Vannelli e Samuel Traditi.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ufficio stampa
Ufficio stampa
Comunicati stampa, Sport, Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

Sostieni L'Ortica

Un gesto per coltivare l'informazione libera e di qualità.
Sostenere l'Ortica significa dare valore al giornalismo indipendente, alla ricerca della verità e alla voce della società.
Con una donazione annuale, puoi contribuire concretamente al nostro impegno nel fornire notizie senza condizionamenti.
Ogni piccolo sostegno conta: unisciti a noi nella nostra missione per un'informazione libera e imparziale.
Grazie per il tuo sostegno prezioso.
Dona con Paypal

Dello stesso autore

- Advertisment -