Il ritorno del Lucertola

A volte ritornano, ma lui torna sempre.

Dopo un periodo di “ferie forzate”, in città da un paio di giorni lo si è rivisto bazzicare i soliti posti.

Tanto che, dalla pagina Facebook “Gli amici del Lucertola” commenti, foto e video hanno invaso la bacheca del social network.

Il Lucertola infatti si è concesso per video e selfie, con le solite smorfie, e i commenti entusiastici (a presa di culo) sono fioccati a centinaia.

Quindi occhio alla bicicletta, catene ben serrate e spicci pronti da elargire, l’inverno è alle porte e il sospetto che la “neve” tornerà ad Arezzo è più che una certezza…

 Leggi anche:
la bufala della morte del Lucertola
Il reddito di cittadinanza al Lucertola

CONDIVIDI
PrecedenteLe Cattive Abitudini
SuccessivoDissertazione sul Facebook aretino – Parte 1
Il Burattino
Giocatore incallito di verbi e parole, iconoclasta e irrispettoso, non si piega e non si spezza, specialmente quando il gioco si fa duro, egli comincia a giocare. Abituato a prendere botte si difende a colpi di mazza, poliglotta e multietnico, è forse il primo immigrato di Arezzo dalle calde terre dell'Africa.

LASCIA UNA RISPOSTA