Moto, mare e vacanze: due pesi e due misure ?

Immagini da video di Repubblica: Milano Marittima il figlio di Salvini Sale nella moto d'acqua-della polizia

Sull’inutile polemica per il giro sulla moto d’acqua fatto dal figlio di Salvini, che il PD ha prontamente strumentalizzato, di fatto nessun danno, nessuna interruzione di servizio, forse un ingenuità da padre, tanto che molti aretini hanno discusso, nei bar e sulle panchine, schierandosi contro ed a favore della vicenda.

Ma, ricordiamo ai solerti radical chic locali, che prima di questo episodio, la bella Maria Elena Boschi, in una notte brava a Capri, mobilitò, a spese dei cittadini italiani, gli agenti della scorta di Palazzo Chigi con l’aggiunta di due poliziotti del Commissariato dell’isola.

Come la mettiamo ?

Salvini colpevole e Boschi innocente ?

Gli aretini hanno due pesi e due misure, a seconda dello schieramento politico dei soggetti in questione, per valutare e commentare le vicende arrampicandosi sugli specchi per denigrare l’avversario politico.

Peccato che, per fortuna, non esiste ancora un “pensiero vero in assoluto”.

Non è infrequente vedere bambini nelle località di vacanza marittime, quando non in servizio per interventi, salire e fare un piccolo giro su queste moto della Polizia.

Col beneplacito degli agenti, che sono a difesa nostra e non nemici, come qualche vecchio compagno invece vorrebbe farci credere.

Buone vacanze al mare dall’Ortica, con la speranza che molti dei nostri figli quel piccolo giro lo possano fare, col sorriso sulla bocca.

 

 

Il Burattino
Giocatore incallito di verbi e parole, iconoclasta e irrispettoso, non si piega e non si spezza, specialmente quando il gioco si fa duro, egli comincia a giocare. Abituato a prendere botte si difende a colpi di mazza, poliglotta e multietnico, è forse il primo immigrato di Arezzo dalle calde terre dell'Africa.

LASCIA UNA RISPOSTA