Senza Limiti

Notoriamente odiati dagli automobilisti, i lentissimi Apecar, guidati dal vecchio col cappello da ciclista e il bagagliaio pieno di legna o vernici varie, si prendono la loro rivincita.
Mancano all’appello i trattori e la categoria “lenti e fastidiosi” è completa.

Il Burattino
Giocatore incallito di verbi e parole, iconoclasta e irrispettoso, non si piega e non si spezza, specialmente quando il gioco si fa duro, egli comincia a giocare. Abituato a prendere botte si difende a colpi di mazza, poliglotta e multietnico, è forse il primo immigrato di Arezzo dalle calde terre dell'Africa.

LASCIA UNA RISPOSTA