Città di Natale 2016? Il sindaco guarda avanti…111 giorni avanti

Secondo certi rumors, Reagire, la parola d’ordine è “Reagire!” e questa immagine sarebbe, e forse è, la prova provata dello scatto in avanti del sindaco Ghinelli, più che determinato a non lasciarsi scoraggiare dagli incidenti di percorso che stanno affliggendo la preparazione della Città di Natale 2016.

Niente luminarie? La ditta ha disdetto fornitura e installazione degli addobbi? Reagire! È l’imperativo. Gaffe nell’indagine di mercato predisposta per reperire i progetti di svago della Città di Natale? L’indirizzo email mandato dal Comune ai partecipanti era sbagliato? Reattività! è la parola d’ordine.

Ghinelli – dicono sempre i rumors guarda già avanti. Quanto avanti?: 111 giorni.

Precorre i tempi, per non soccombere agli errori del Comanducci e ad altre possibili mine vaganti nel problematico allestimento delle festività di fine anno. Il sindaco guarda avanti ed è già concentrato sul febbraio 2017.

Ecco la reazione, lo scatto d’orgoglio contro i qui pro quo su luminarie ed indirizzi di posta elettronica: carnevale.

Articoli correlati:
Alo’ Comanducci, diccela tutta sulle luminarie!

Clamoroso! Dopo le luminarie anche una gaffe sull’email . . . Alo’ Comanducci!

Felice Cini
Mi piacerebbe essere Tristano ma sono Felicino, vorrei essere qualcuno ma sono nessuno. Mi piacerebbe raccontare qualcosa di buono ma non ho argomenti. Vorrei un argomento positivo sul mondo che ci circonda ma non mi piace granché ciò che ci circonda. Scrivo su l'Ortica per la mia passione per ciò che non va bene. Mi assomiglia.

LASCIA UNA RISPOSTA