Arezzo, le notizie di oggi 12 maggio

Pick up con sei persone a bordo finisce in un dirupo

Alle ore 7.45  nel comune di Badia Tedalda, un Pick up con sei persone a bordo è uscito di strada precipitando in un dirupo.
L’incidente è avvenuto in località Rofelle, lungo una strada di cantiere, che dalla statale porta a un cantiere.
I feriti sono sei lavoratori di una ditta che sta realizzando un metanodotto tra Toscana ed Emilia Romagna.Continua a leggere

Autista di un TIR  “alticcio” si ferma in autostrada in corsia di sorpasso per dormire
La Polizia Stradale di Arezzo, intorno alle 3 del mattino, è intervenuta in Autostrada del Sole dove era stato segnalato al NUE 112 un grosso mezzo pesante fermo in corsia di sorpasso, a fari spenti, al Km 359 della carreggiata sud. Continua a leggere

Cinquantenne romano denunciato per riciclaggio
Il Comando Stazione Carabinieri di Sansepolcro ha denunciato un 50enne residente in provincia di Roma, con numerosi precedenti di polizia alle spalle per il reato di riciclaggio.
I militari hanno lo hanno identificato quale utilizzatore di una carta prepagata sulla quale nell’ultimo triennio sono stati accreditati, mediante 90 movimenti certificati, circa quindicimila euro, tutti provento di truffe online, messe a segno da alcuni suoi complici già denunciati sempre da parte dello stesso Comando nei mesi scorsi.Continua a leggere

Novità per il controllo degli ungulati, Saccardi: “Risposta alle sofferenze del lavoro agricolo”
Intervento entro 24 ore della Polizia provinciale per gli abbattimenti; intervento diretto e immediato dei proprietari e conduttori dei fondi, ma solo se dotati di porto d’armi sotto il coordinamento della Polizia Provinciale; catture tramite trappole o recinti gestiti direttamente da agricoltori e ATC, gli Ambiti territoriali di caccia. Sono alcune delle novità approvate dalla Giunta regionale che riguardano gli interventi di controllo ai sensi dell’articolo 37 (Lr.3 del 12 gennaio 1994) per proteggere l’agricoltura dai danni da ungulati, introdotte, su proposta dall’assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi, con la modifica della delibera 310 del 2016.Continua a leggere

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA