Incivili al campetto..con sorpresa

Il campetto di via delle Conserve è molto frequentato, sia dai giovani che dagli adulti, per le partitelle di calcio.

Gestito dal Comune, viene mantenuto dagli operai, ma poco si può fare con l’inciviltà di alcuni aretini.

A parte i palloni che spesso vengono abbandonati nei dintorni, dalle foto si evince come il posto sia utilizzato per improvvisate merende, con relativo abbandono di rifiuti, tra cui le immancabili bottiglie vuote.

I soliti cialtroni, che con maleducazione pensano di fare come vogliono, che bisognerebbe prendere a pallonate, con quelli trovati li dentro.

Non mancano oltre ai resti dei bivacchi i ritrovamenti di magliette e felpe, e come sorpresa finale…una parrucca !!!!

Che qualcuno abbia deciso di esercitare la “professione più antica del mondo” all’interno?
Chissà.

Fatto sta che di quella madre sono tutti figli tali incivili, che insozzano tutto senza riguardo.

Il Burattino
Giocatore incallito di verbi e parole, iconoclasta e irrispettoso, non si piega e non si spezza, specialmente quando il gioco si fa duro, egli comincia a giocare. Abituato a prendere botte si difende a colpi di mazza, poliglotta e multietnico, è forse il primo immigrato di Arezzo dalle calde terre dell'Africa.

LASCIA UNA RISPOSTA