Il Problema

In questi giorni hanno fatto rumore le dichiarazioni di due figure più o meno importanti dell’Amministrazione Comunale aretina.

La consigliera comunale di Forza Italia Mery Cornacchini si chiede e chiede ai cittadini, in un eccesso di autoreferenzialita’, in quanto nessuno glielo ha domandato, se il problema di questa amministrazione è lei a causa delle sue tante segnalazioni e richieste di interventi, denunziando pubblicamente che per questi motivi se ne vorrebbe la sua estromissione.

E, siccome non ci sta a farsi buttare fuori (nds.: da dove ? da chi ?) ed a passare da capro espiatorio, perché, secondo lei, in questo modo si nascondono altri grossi problemi, indice una sorta di referendum cittadino sul suo operato.

Quasi contemporaneamente l’Assessore alle Politiche Sociali e Scolastiche Lucia Tanti, dopo aver abbandonato Forza Italia, di cui era espressione nella Giunta Comunale, alla esplicita richiesta di dimissioni proveniente dal suo ex partito, risponde che il problema non è la testa di un singolo Assessore e che la sua, di testa, è sempre stata a disposizione del Sindaco, facendo, peraltro, notare che in questo momento lei è il minore dei problemi.

Si tranquillizzino entrambe le nostre gagliarde rappresentanti: sappiamo bene che il problema non sono solo loro due, quanto piuttosto un’Amministrazione Comunale incapace ed inefficiente, che per quattro e più anni ha tirato a campare, lasciando irrisolti la maggior parte dei problemi di questa Città !!

 

Etrusco
Aretino doc, la mia grande aspirazione era quella di diventare giornalista ed invece ho fatto per più di 40 anni tutt'altra professione. In gioventù' ho scritto articoli per giornali umoristici universitari del tipo La Bombarda ed Il Pungiglione ed, in seguito, dopo la laurea, sono stato nello staff di televisioni e radio private aretine. Sono da sempre appassionato di sport, che ho praticato sia a livello semiprofessionistico, sia dilettantistico. Sono un innamorato della Giostra del Saracino, nella quale per alcuni anni ho avuto un certo ruolo. A chi mi dice che ho un brutto carattere, perché troppo polemico, rispondo come diceva il Presidente Pertini che " soltanto chi ha carattere, ha un brutto carattere ". Ho fatto tante cose in vita mia e spero che questa non sia l'ultima.=

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA