Cestini creativi e dove trovarli

Nei giardini di via Spallanzani, dietro la fermata dei bus, c’è un cestino dell’immondizia da fare invidia a Dalì, Picasso, metafisici e impressionisti.

Tutto ammaccato, il fondo arrugginito è staccato dal corpo, mostrando  segni di incuria.

Possibile che lo spazzino frettoloso che sostituisce il sacchetto non abbia segnalato la cosa ai suoi superiori ?
Incredibile.
E il degrado e la “mala manutenzione” persistono, alla faccia di tutto e tutti.

Il Burattino
Giocatore incallito di verbi e parole, iconoclasta e irrispettoso, non si piega e non si spezza, specialmente quando il gioco si fa duro, egli comincia a giocare. Abituato a prendere botte si difende a colpi di mazza, poliglotta e multietnico, è forse il primo immigrato di Arezzo dalle calde terre dell'Africa.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA