Il Comune dopo, l’Ortica prima su Museo ed altro

Il Comune dopo, ci arriva dopo, l’Ortica prima, si spiega con questo nostro articolo  del 2 giugno, intitolato:
Fortezza chiusa, amarezza nel web! Ma che dire del museo medievale? Più chiarezza c’è da dire!
pubblicato il 3 giugno; oggi è giovedì 10 e un consigliere comunale si sveglia, ma leggete cosa scrivevamo noi sul Museo d’Arte Medievale e Moderna, chiuso per mancanza di personale, poi leggete il comunicato stampa odierno di Roberto Bardelli, amministratore di maggioranza, il quale, bontà sua, si accorge della stessa cosa ma dopo una settimana.

E dire che noi avevamo scritto l’articolo commentando lo scontro on line tra un assessore comunale e un cittadino dei tanti aretini che esprimono continuamente nel web la cocente delusione per la chiusura della Fortezza Medicea ed aggiungevamo che ad essere sprangato è anche il museo di San Lorentino, gestito da Rete museale di Regione Toscana.

Il nostro auspicio era che il Comune si attivasse con Regione Toscana ma questo nostro augurio si infrange oggi sulla professione di intenzioni del consigliere comunale che scrive tante belle parole ma niente di concreto, fatta eccezione di un appello indirizzato a distanza al Polo Museale Toscano.
Serve a qualcosa un appello? A niente!

Se l’amministrazione non si attiva con l’altra amministrazione, il Museo Medievale starà chiuso, con buona pace anche di Bardelli, che, in questo caso specifico, rappresenta la Destra, la Destra che viene dopo mentre l’Ortica prima.
Ma anche la sinistra sta alle nostre spalle.

Avete presente l’attualissima ed insistente polemica delle opposizioni in Consiglio Comunale sul sindaco che sparisce soventemente dalla circolazione e la relazione tra le innumerevoli assenze del primo cittadino da molti ambiti istituzionali e il jet lag cagionato dai suoi viaggi in America, non ultima la trasvolata per andare a vaccinarsi?
Ebbene, se leggete questo articolo:
Il civismo alla Ghinelli? Non è un cambiamento, è un Jet Lag che intitolammo nel lontano 2016 Il civismo alla Ghinelli?
Non è un cambiamento, è un Jet Lag, capirete come si possa dire che il Comune dopo, l’Ortica prima.

Felixino Cini
Ponte a Chiani 10 Luglio gneeee uèèèè gneeee uèèèè gneeee uèèèè gneee uèèèè gneeee gneeee uèèèèè gneee uèèèè gneee uèèèè gneee uèèèè gneee uèèè gneeeee

LASCIA UNA RISPOSTA