Arezzo, le notizie di oggi: 28 Giugno

Il caso del gatto affetto da lyssavirus; due ordinanze del sindaco Ghinelli

Il Sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli ha emesso oggi due ordinanze contingibili e urgenti in via cautelativa a tutela della salute pubblica, al fine del contenimento di infezione rabida.
I provvedimenti si sono resi necessari a seguito del caso del felino domestico che dopo aver morso la sua proprietaria, è risultato affetto da lyssavirus, virus appartenente a un ceppo tipico dei pipistrelli diverso da quello della rabbia classica.Continua a leggere

Gatto morde la proprietaria poi muore, isolato un virus raro

Un gatto morde la proprietaria residente ad Arezzo, poi muore e scatta l’allarme.
Il Centro di referenza nazionale per la Rabbia dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, ha isolato, su un campione del cervello del micio, un Lyssavirus che appartiene a virus tipici dei pipistrelli.
Prima di questo caso era stato rinvenuto una sola volta, a livello mondiale, in un pipistrello del Caucaso nel 2002, senza che ne fosse mai stata confermata la capacità di infettare animali domestici o uomini.
Per precauzione le persone che sono state a contatto con il gatto sono state sottoposte a profilassi.
Gli approfondimenti epidemiologici hanno determinato la costituzione presso il Ministro della salute, di concerto con la Regione Toscana, di un gruppo tecnico scientifico che si è già riunito, con la partecipazione di esperti.

Coronavirus: muore ottantenne, ancora tre casi a Cortona

E’ morta un’anziana di 80 anni, di Terranuova: era ricoverata al San Donato da qualche giorno.
La donna non aveva collegamenti con le Rsa, viveva in casa seguita dalla badante.
A Cortona tre nuovi malati tra cui un bambino di un anno e altri due tra i 30 e i 36 anni.
Contatti di casi già noti, asintomatici, attualmente al domicilio.

Dodicesimo furto alla società di calcio dell’Orange Don Bosco

Ignoti si sono introdotti forse la notte scorsa e hanno portato via la cassa e due termoscanner.
Nel giro di tre anni i furti alla società che si trova in zona Pescaiola sono arrivati a dodici.
I danni quantificati si aggirano sui mille euro.
La polizia sta indagando.

LASCIA UNA RISPOSTA