Cronaca, tutte le news di oggi: 16 -11-2019 (audio)

Ascolta l’audio

 

Travolto ragazzo ad Arezzo

Investito questa mattina alle 5, un 27 enne di Capolona in via Madonna del Prato.
Vista la gravità delle ferite riportate, e stato ricoverato al Pronto Soccorso di Arezzo in codice rosso.
Giunte sul posto l’ambulanza, i Carabinieri e l’auto medica; il referto parla di trauma al volto e ad una gamba.

Spacciatore arrestato per la terza volta
Fermato dalla polizia un cittadino del mali, mentre spacciava a Campo di Marte e trovato in possesso di hashish.
Già nei mesi di settembre ed ottobre gli uomini della polizia erano riusciti a coglierlo in flagranza di reato traendolo per due volte in arresto.
L’arrestato trattenuto presso i locali della Questura , si è dimostrato insofferente e violento, cercando di provocare gli agenti con sputi e urla, arrivando a danneggiare la porta di una camera di sicurezza.

Ruba tablet di un ristorante, fermato dalla Polizia
Denunciato a piede libero uno straniero, originario del subcontinente indiano, su indicazioni del titolare di un noto ristorante del centro storico, vittima del furto di un tablet destinato alle ordinazioni dal tavolo.
I poliziotti intervenivano presso il Parco Mancini proprio nel momento in cui il ladro era intento in trattative per rivendere il tablet rubato.
Il ladro veniva identificato e denunciato a piede libero.

Intitolata strada a Mario Magri
Intitolata a Mario Magri (1897-1944, storico militare aretino) la passeggiata, pedonale e ciclabile, parallela a via dei Carabinieri, che inizia all’altezza del parco Ducci e termina in via Levi Civita.
Alla cerimonia stamattina hanno preso parte il sindaco Alessandro Ghinelli e il consigliere comunale Angelo Rossi.

Furto di identità a professionista aretino
​Alcuni malviventi  hanno rubato foto e il nome di un professionista aretino,e li hanno utilizzati per vendere online  un trattore.
Per rendere ancor più credibile la truffa avevano fornito un numero di telefono al quale corrispondeva un profilo Whatsapp con la foto.
L’acquirente, insospettito, ha contattato il vero proprietario di foto e dati, che ha potuto così denunciare alle forze dell’ordine i truffatori.

Arrestato magrebino per furto
Un cittadino italiano di origini maghrebine, B.S. di anni 21, è stato colto in flagrante dalle volanti in via Donatello grazie alla segnalazione di un imprenditore residente nella zona, che aveva notato una persona sospetta muoversi furtivamente tra i veicoli parcheggiati.
Giunta sul posto la volante ha rintracciato il ladro che, appena fuoriuscito da un’auto in sosta, tentava di scappare, abbandonando in terra una macchina fotografica appena trafugata.

Arezzo, nuova ondata di maltempo.
Dalle 18 di oggi alle 12 di domani è stato emesso codice arancione per rischio idrogeologico e idraulico e per temporali e venti forti.
In particolare si raccomanda di prestare attenzione negli attraversamenti dei corsi d’acqua e delle zone depresse, di non sostare nelle zone circostanti gli alvei dei corsi d’acqua, di stare lontani dagli argini, di mettere in salvo i beni collocati in locali allagabili e non sostare in cantine o seminterrati potenzialmente allargabili.

 Chiude oggi Agrietur
Si conclude oggi la due giorni di AgrieTour, il Salone Nazionale dell’Agriturismo e dell’Agricoltura multifunzionale, organizzato da Arezzo Fiere e Congressi, che per i suoi 18 anni ha aperto ai soli professionisti della vita all’aria aperta.
Consuntivo postivo e produttivo, grazie al workshop B2B dove buyer provenienti da tutto il mondo interessati a scoprire l’offerta nazionale si sono incontrati con l’offerta delle più importanti regioni italiane in termini di agriturismo.

Il Comune tiepido su Saione
Poca attenzione concreta da parte del Comune sul quartiere Saione, che secondo le associazioni nate per il suo rilancio e tutela, necessita invece di progetto di vera e propria riqualificazione urbana, in termini urbanistici, sociali, culturali, economici.
L’accusa delle associazioni è anche quella secondo cui l’amministrazione invece di destinare finanziamenti in merito, li ha dirottati altrove.

 

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA