La cronaca di oggi

Incidente a Olmo

Incidente poco dopo le 18,00 sulla Sr71, all’altezza di Olmo.
Tre ambulanze del 118 sul posto, due automobili coinvolte e un motociclo.
Traffico, in tilt per la chiusura della strada i veicoli sono stati deviati su Ristradelle.

Nell’impatto sono rimasti feriti due uomini, uno ad una mano e l’altro ad un ginocchio, entrambi con codice giallo sono stati trasportati al Pronto Soccorso dell’ospedale San Donato di Arezzo.

Aggredisce la madre, arrestato per maltrattamenti in famiglia 

I militari  della Compagnia Carabinieri di Arezzo, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, nei confronti di un italiano, 34enne, per aver aggredito e maltrattato in più circostanze la madre 67enne, vedova e pensionata, causandole lesioni personali.

La donna è costretta a richiedere l’aiuto dei Carabinieri dopo l’ennesima aggressione da parte del figlio, che le afferra il collo e la scaraventa a terra, provocandole un trauma cranico e la frattura di alcune costole.
L’uomo le sottrae anche il bancomat e preleva denaro.

La madre si chiude in casa, ma il figlio riesce comunque ad arrampicarsi e ad introdursi all’interno dell’abitazione, dalla finestra.
L’anziana, terrorizzata, scappa  e richiede  l’intervento dei Carabinieri, denunciando  tutto, viene poi accompagnata in una struttura protetta.

Le indagini dei Carabinieri consentono di ricostruire altri episodi di violenze, offese e minacce,  nei confronti della madre.
Addirittura, è arrivato anche ad impedirle di uscire dall’abitazione, minacciandola di morte, chiedendole continuamente denaro per l’acquisto di stupefacenti.
L’uomo arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Arezzo, a disposizione dell’A.G..
Dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

Castiglion Fibocchi: lite fuori una discoteca: denunciate tre persone
I militari della Stazione Carabinieri di Castiglion Fibocchi  denunciano in stato di libertà di tre italiani, due trentenni ed un 28enne,  dopo una accesa lite avvenuta nel mese di settembre fuori una discoteca del Comune valdarnese.

L’episodio è avvenuto al termine di una serata in discoteca quando, nel parcheggio della struttura, un donna è  importunata con alcune frasi ingiuriose da due sconosciuti, mentre è in macchina con il suo fidanzato.
Alla reazione di quest’ultimo, una volta sceso dalla vettura, i due  prima   bloccano la donna strattonandola ed impedendole di intervenire, poi aggredicono il ragazzo con calci e pugni, provocandogli alcune lesioni, poi si spariscono.

Le immediate indagini dei militari consentono di ricostruire dettagliatamente l’accaduto, individuare ed identificare i due aggressori, che sono denunciati per  lesioni personali e violenza privata.

I Carabinieri segnalano  all’A.G.  anche una terza persona per favoreggiamento personale, che, presente al momento della lite, aveva riferito cose non vere.

 Carabinieri di Cortona, operazione antidroga, un arresto
Nella tarda serata di ieri, 25 ottobre, a Camucia di Cortona, i militari, arrestano in flagranza di spaccio, un cittadino italiano, 33enne, incensurato, residente in Valdichiana.
I militari, sorprendono l’uomo e lo sottopongono a perquisizione, e trovano 15 grammi di “cocaina”, sostanza da taglio,  contante per 2000 euro in banconote vario taglio, ritenute provento dell’illecita attività ed un bilancino di precisione.

 

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA