Due ori e due argenti per l’Alga Atletica Arezzo nella finale di serie B

Gli Allievi della società aretina hanno colto ottimi risultati ai Campionati Italiani di Società a Firenze

I primi posti sono arrivati con Riccardo Cincinelli nei 110 ostacoli e Federico Rubechini nel salto in alto

Due ori e due argenti per l’Alga Atletica Arezzo nella finale di serie B dei Campionati Italiani di Società a Firenze.
La manifestazione era riservata agli Allievi nati nel biennio 2004-2005 e ha visto i giovani atleti della società aretina riuscire ad emergere con tanti bei risultati che sono valsi il decimo posto nella classifica generale del raggruppamento “Tirreno” che riuniva società dalla Toscana, dall’Emilia Romagna, dalla Liguria e dalla Sicilia.

Questa prova, dunque, ha rappresentato un impegnativo banco di prova per il gruppo dell’Alga Atletica Arezzo impegnato nelle diverse discipline di corsa, salti e lanci, che ha potuto chiudere la stagione sportiva con un confronto di altissimo livello.

Una prestazione particolarmente positiva è arrivata con Riccardo Cincinelli che, al primo anno negli Allievi, è riuscito ad anticipare anche avversari più grandi e a piazzarsi al primo posto nei 110 ostacoli con 15.01 secondi.

Federico-Rubechini

Il secondo successo è stato merito di Federico Rubechini nell’alto che ha saltato più in alto di tutti a 1.95 metri, ma le maggiori emozioni sono arrivate con Tommaso Montaini che è tornato a gareggiare dopo un’operazione e un lungo stop, dimostrandosi subito competitivo con il secondo posto nel salto triplo con 13.51 metri.

L’ultima medaglia è stata conquistata da Joshua Vagheggi che si è messo al collo l’argento nel lancio del martello con 43.60 metri e che ha poi chiuso al settimo posto il lancio del giavellotto con 29.36 metri.

oshua-Vagheggi

La squadra dell’Alga Atletica Arezzo scesa in pista a Firenze ha trovato soddisfazioni anche con Leonardo Cortonesi (quarto nel salto in lungo con 5.95 metri), con Antonio De Rosa (quinto nel lancio del disco con 32.64 metri e sesto nel getto del peso con 12.66 metri) e con Lapo Madiai (settimo nei 400 metri con 54.43 metri), infine hanno ben figurato le staffette 4×100 e 4×400 con un doppio ottavo posto.

Nella prima hanno gareggiato Cincinelli, Madiai, Luca Asprella Libonati e Flavio Mandolini che hanno fissato il cronometro a 45.52 secondi, mentre nella seconda si sono alternati Madiai, Mandolini, Gabriele Amedei e Matteo Casucci con un tempo finale di 3.48.78 minuti.

«La finale dei Campionati Italiani di Società – commenta Gloria Sadocchi, tecnico e dirigente dell’Alga Atletica Arezzo, – era l’ultimo appuntamento della stagione degli Allievi che ora vivranno qualche mese di soli allenamenti in vista della ripartenza delle gare di gennaio.
Questa prova conclusiva gratifica del lavoro, della passione e dell’impegno di tutto un anno di preparazione perché, oltre alle quattro medaglie, abbiamo assistito ad un’ottima prestazione collettiva impreziosita da alcuni record personali e dai bei piazzamenti delle staffette
».

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA