Uccellini stonati

Il “sindaco fantasma” di Arezzo, Alessandro Ghinelli non è esattamente un attivone sui social. Facebook lo cura ogni tanto, ma Twitter signori, è un deserto dei Tartari !!!

Ultimo post datato gennaio 2020 e anche i “seguaci” davvero pochi, 282, qualsiasi liceale che fotografa una serata al sushi li fa in un giorno.

Solo 16 le persone seguite, tra cui Panariello, Fabio De Luigi, Melissa Satta, la Fiorentina e Andrea Scanzi. Non c’è tanta ciccia al fuoco, e si vede chiaramente.

Ora, vista la progressiva “fuga americana”, potrebbe seguire i San Francisco 49ers il Super Bowl magari.

Se negli ultimi tre anni passa almeno 18 mesi negli USA, può chiedere la cittadinanza americana.
Forse lo farà, in tanti non vedrebbero l’ora che diventi cittadino “yankee”, pare che sia già ripartito per oltreoceano.

Che ce ne facciamo di un sindaco a mezzo servizio ?
Ditelo voi.

L’uccellino blu non cinguetta da oltre un anno e mezzo, così come lui non fa più il fringuello nel nido aretino.

Il Burattino
Giocatore incallito di verbi e parole, iconoclasta e irrispettoso, non si piega e non si spezza, specialmente quando il gioco si fa duro, egli comincia a giocare. Abituato a prendere botte si difende a colpi di mazza, poliglotta e multietnico, è forse il primo immigrato di Arezzo dalle calde terre dell'Africa.

LASCIA UNA RISPOSTA