Arezzo, le notizie di oggi: 20 Ottobre

Virus, il bollettino: + 77 nuovi casi nella provincia di Arezzo, 32 in città

La situazione dalle ore 14 del giorno 19 ottobre alle ore 14 del giorno 20 ottobre2020 relativa alla diffusione del COVID, evidenzia nella provincia di Arezzo nuovi casi di cui 77 nuovi casi.

Comune di sorveglianza Arezzo:
1. Bambina di 9 anni isolamento domiciliare
2. Donna di 20 anni isolamento domiciliare
3. Uomo di 30 anni isolamento domiciliare
4. Donna di 56 anni isolamento domiciliare
5. Bambino di 3 anni isolamento domiciliare Continua a leggere

Ambulanza -118

Incidente stradale nel pomeriggio, quattro ragazzi ed una bimba di tre anni finiscono in ospedale

Incidente stradale questo pomeriggio intorno alle 16,30 a San Lorenzo di Cortona.
Un’auto è uscita di strada infilandosi in un fossetto.
A bordo della vettura 5 persone due ragazze ventennni un 17enne, un 21enne, ed una bimba di tre anni.
Le due giovani, con traumi vari sono trasportate in codice giallo in ambulanza all’Ospedale Le Scotte di Siena.
I ragazzi di 17 e 21 anni, sempre con traumi vari sono stati portati in codice verde all’ospedale di Nottola.
Anche la bambina di 3 anni apparentemente incolume, è stata trasportata per controlli all’Ospedale di Nottola.
Sul posto sono intervenute Ambulanza da Castiglion Fiorentino, Automedica da Ospedale La Fratta, Ambulanza da Cortona e Ambulanza da Monte San Savino.
Per i rilievi i carabinieri di Cortona.

Capolona: collina trasformata in una cava, quattro indagati per reati ambientali  

Operazione dei carabinieri forestali nel comune di Capolona, in località Piagge (Castelluccio – Lo Spicchio).
Doveva essere un invaso un per irrigare futuri noccioleti, ma  i lavori di escavazione del bacino, secondo la documentazione dei carabinieri forestali supera le caratteristiche previste dalla legge, configurandosi a tutti gli effetti come cava in una zona dove le cave non sono previste.Continua a leggere

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA