Incontro al mercato con Luciano Ralli, candidato sindaco di Arezzo

Intervistare Luciano Ralli è come parlare con Prodi: linguaggio pacato, calmo (anche troppo) e un po’ verboso.
Ma il candidato a sindaco di Arezzo è il vero antagonista del sindaco uscente.
Medico stimato, vorrebbe curare gli aretini e questa città che considera “in sonno” da troppo tempo.

Lui è sceso in campo con un grande piano ma i cronisti de l’Ortica gli avrebbero consigliato una chitarra, più agevole e moderna.

Ora non ci resta che attendere la musica elettorale.

Buona visione.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA