Nove titoli toscani per i giovani atleti della Chimera Nuoto

Venticinque atleti dal palazzetto del nuoto di Arezzo e dalla piscina comunale di Foiano della Chiana sono scesi in vasca a Livorno nell’importante competizione regionale dove, confrontandosi con i coetanei di tutta la Toscana, sono riusciti ad emergere con nove ori, nove argenti, sei bronzi e ben tredici qualificazioni per i prossimi Campionati Italiani Giovanili di Riccione.

I bei risultati ottenuti dai nuotatori aretini hanno permesso alla Chimera Nuoto di rientrare tra le migliori società della regione con il quarto posto nella classifica generale della categoria Cadetti tra ventotto squadre presenti e con il settimo posto nella categoria Ragazzi tra trentacinque squadre.

Tra le grandi protagoniste della manifestazione è rientrata Eleonora Camisa del 2002 che è stata premiata per la miglior prestazione tecnica nella categoria Cadetti Femmine, in virtù di quattro titoli regionali (nei 50 delfino, nei 100 delfino, nei 200 delfino e nei 100 stile libero), di un argento nei 50 stile libero e di un bronzo nei 50 dorso.

L’aretina, tra l’altro, ha conquistato il pass per la fase nazionale in tutte le sei discipline ed ha meritato la convocazione nella rappresentativa regionale per il Meeting Internazionale di Graz in Austria dal 17 al 19 aprile.

Ben due ori, tre argenti e un bronzo sono stati festeggiati da Fabio Ferrari del 2006 nei Ragazzi con le vittorie nei 100 delfino e nei 200 delfino, con i secondi posti nei 400 misti, nei 200 dorso e nei 1.500 stile libero, e con il terzo posto nei 200 misti, ma nella stessa categoria è risultata particolarmente positiva anche la prova di Matteo Vasarri del 2004 con il primo posto nei 200 rana, con i secondi posti nei 100 dorso, nei 200 dorso e nei 400 misti, e con il terzo posto nei 200 misti.

Gli ultimi titoli regionali sono arrivati con Alessandro Tavanti del 2003 negli Junior (primo nei 50 rana e terzo nei 100 rana e nei 100 stile libero) e con Matteo Meacci del 2005 nei Ragazzi (primo nei 200 stile libero e secondo nei 100 stile libero), mentre a completare il palmares delle medaglie sono stati Matteo Lucci del 2006 nei Ragazzi (argento nei 200 delfino) e Isabella Trojanis del 2003 nei Cadetti (bronzo nei 200 dorso).

La squadra della Chimera Nuoto presente a Livorno era composta anche da Andrea Banelli, Jacopo Bartolini, Miryam Borgogni, Giulio Bracciali, Viola Calvo Pegna, Gabriele Fioravanti, Greta Beatrice Franci, Gabriele Gambini, Francesca Giomarelli, Samuele Magnani, Ginevra Mangiavacchi, Niccolò Quadrani, Giuditta Rachini, Francesco Rotondo, Alessandra Ruffini, Francesco Sassoli e Matteo Trojanis. «I Campionati Regionali Giovanili – commenta Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, – rappresentano una tappa fondamentale della prima parte di stagione: le ventiquattro medaglie, le tante qualificazioni per i campionati italiani e i miglioramenti cronometrici registrati da tanti ragazzi testimoniano la bontà del lavoro svolto finora dai nostri tecnici».

 

Ufficio Stampa
Comunicati stampa Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

LASCIA UNA RISPOSTA