Ladri vandali allo stadio comunale, danni negli uffici

Entrati nella notte nella sede dell’Arezzo, devastano porte, scrivanie e gli arredi degli uffici.
Alla ricerca, forse, di soldi, probabilmente l’incasso della gara playoff contro il Novara, che ha registrato 5.000 spettatori
I computer e altro materiale sono rimasti al loro posto, ma hanno distrutto porte, scrivanie e gli arredi degli uffici dei dipendenti dell’Arezzo, compresi quelli dei direttori Pieroni e Testini.
 I ladri hanno sfondato anche le porte del centro medico, MedicAr.
Indagano i carabinieri.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA