Due giorni di Grande Atletica ad Arezzo con un record Italiano nel lancio del martello femminile. Le Foto e i risultati

La Unione Polisportiva Policiano , ancora una volta è riuscita a portare nella città di Arezzo un ‘atletica  molto vivace e di qualità con i Campionati di Società Assoluti.

Ottimi i risultati tecnici raggiunti dagli oltre 1.400 atleti presenti nelle 2 giornate.

Nella giornata di Sabato , l’acuto è venuto dal record italiano Juniores femminile di Rachele Mori dell’atletica Livorno  nel Lancio del Martello con la misura di 65,79 migliorando il precedente record di oltre 20 cm.

Altro risultato importante in chiave azzurri nel Salto in alto femminile di  Elena Vallortigara con la misura di 1.92 del centro sportivo  Carabinieri  su Marta Morara  1.84.

Gran 13.85 sui 110hs di Francesco Ferrante che stampa anche il suo primato personale. Secondo posto per Andrea Pacitto con 14.87.

Federica Renzi vince invece i 100hs femminili con 13.95 su Marta Giaele Giovannini, 14.23

Altro importante risultato  del cubano Andy Diaz. Per Diaz solo 3 salti (considerando che detiene un personale  di prestigio 17,63) ma non va oltre  i 16.36 (con -1,4) secondo Simone Contaldo con 15.63.

Nei 100 maschili, miglior tempo di Massimiliano Meriggi con 10.64 su Gabriele Mori, 10.78 e Claudio Facchielli 10.81. Irene Siragusa vince   in un ottimo 11.55 i 100 femminili ma con vento teso contrario di -1,6. Distanziate tutte le avversarie, con il secondo posto di Camilla Sarti con 12.20 e Camilla Rossi 12.27.

Peso a Stefania Strumillo con 13.36, poi l’aretina Chiara Salvagnoni 12.66. Gara combattuta di disco con la vittoria di Alessio Mannucci con 56.86, che supera Federico Apolloni 56.65. Terzo Danilo D’Alessandro 49.72. Altra vittoria risicata nel giavellotto maschile dove Giordano Cecilia supera Sion di pochi centimetri: 60.70 a 60.05. Terzo Samuele Gaschino con 57.38.

Nei 1.500 ottimo risultato per Nyomukiza  della Libertas Unicusano  Livorno in 3.52 , la prima giornata si conclude con la stffetta 4×100 maschile  vinta dall’atletica Livorno in 41.62 mentre in campo femminile la Toscana Atletica Empoli vince con 47,02

      Nella seconda giornata

Sui 200 femminili, si impone la junior Camilla Rossi in 24.79 sfruttando 2,0 di vento favorevole. Seconda Martina Bertella con 24.93. Tra gli uomini, ottimo il 21.41 di Massimiliano Meriggi in prima serie, unico sotto i 22″00. Il secondo,  Giovanni Pontiggia,  in 22.10. Linda Moscatelli vince i 400hs femminili in 1.02.27, due decimi meglio di Giulia Giannini1.02.47.

Wilhelm Gaggioli migliora il suo personale  in 51.56 sui 400 ostacoli.

Negli 800 femminili vittoria per Giulia Aprile va a vincere in 2.07.59 in solitaria, mentre Gianmarco Scaldini vince gli 800 maschili in volata con il tempo di 1.53.40 su Diego Vernaccini 1.53.88. Nei 5000 14.09.49 per Jean Marie Niyokumiza di Livorno sull’atleta della U.P.Policiano  Loytaniang 14,48 , nella gara femminile vinta da Cavalline Nahimana in 16.39, la portacolori aretina Valentina Mattesini sempre della U.P.Policiano  si piazza al 4° posto con 18’12”99

Nel martello vittoria per Lorenzo Bigazzi con 55.39, poi Tommaso Silei 52.36. Ottimo risultato tecnico  di  Jacopo Quarratesi nel salto in lungo: 7.81 per lui con +1,2 di vento. Secondo posto di Abdul Omar con 7.55 e Terzo Mario Marchei con 7.10. Anche nel lungo donne bel risultato di Elisa Naldi, vincitrice con 6.13 sull’aretina  Anna Visibelli 6.07.

Lorenzo Carlone vince l’alto con 2.06. Stessa misura per Simone Luminoso. Lancio del peso vinto da Antonj Possidente con 15.12, poi Matteo Garofalo 14.70.
Nel disco femminile vittoria per Stefania Strumillo con 53.63. Giavellotto femminile ad Elisa Braccini con 43.49 poi Asia Salerno 42.92.

Spettacolare la staffetta 4×400 in campo femminile con la vittoria al foto finisch di Pistoia Atletica 3’59.49 sulla Toscana Atletica Empoli in 4.00.28  come in quella maschile con la vittoria di Atletica Livorno 3.18.82 su Atletica Firenze Marathon 3.19.77

La 2 giorni di atletica si conclude con la gara di marcia maschile km 10 vinta dall’atleta di Livorno Davide Finocchietti con l’ottimo tempo di 40’252 mentre nella km 5 femminile Giada Traina vince con 24’01 mentre al 3° posto l’aretina Sofia Fiorini.

Ottima come al solito l’organizzazione curata dalla U.P.Policiano con il patrocinio del Comune di Arezzo ed il sostegno dei volontari della Polipostiva Policiano , del Liceo Sportivo  e della Croce Bianca di Rigutino

Fabio Sinatti

 

Ufficio Stampa
Comunicati stampa, Sport, Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

LASCIA UNA RISPOSTA