Corretta alimentazione del cane, gli errori più banali sono un rischio per il suo benessere

L’alimentazione del nostro amico a quattro zampe non è un fattore secondario e non è da sottovalutare.
Ogni errore commesso dal suo conduttore umano potrebbe favorire un effetto domino devastante, sotto ogni punto di vista.
Prendersi cura del proprio cane è un dovere e sotto il piano alimentare è bene affidarsi soli veterinari esperti.
È fondamentale essere consapevoli di cosa l’animale possa o meno mangiare, di come variare le dosi durante le varie stagioni e anche come favorire al meglio il suo benessere.

Ogni cane è diverso da un altro, ci sono alcuni sempre in movimento e altri che passano la loro giornata a poltrire in giardino o dentro la cuccia.
Ma non è tutto, infatti il cane necessita anche regolare il fabbisogno energetico basandosi sulla temperatura esterna.
Soprattutto durante l’inverno è necessario ritrovare la sua temperatura corporea ideale aiutandolo con il cibo e altre piccole accortezze (copertine, cuccia calda a tante coccole).

Soffermandosi per un attimo sulla sua temperatura corporea e benessere termico, i cani in inverno hanno necessità differenti.
Se la sua temperatura corporea è compresa tra i 15° e i 25°C significa che è ottimale per il suo benessere e non necessita di apporti alimentari aggiuntivi.
Ci sono dei casi, invece, in cui il cane aumenta il suo consumo energetico: più cibo significa aumento del suo pannicolo adiposo sottocutaneo nonché lunghezza del pelo che funge da copertura termica (per il suo bene non si dovrebbe mai tosare in inverno).

Il benessere fisico dell’amico a quattro zampe passa anche dalla sua alimentazione.
Per combattere il freddo è quindi importante che assuma tutte le sostanze per il fabbisogno fisico e per combattere il freddo.
Ma attenzione, perché in caso contrario il cane inizierà a dimagrire perché attingerà alle sue riserve di grasso per stare al caldo.

Al fine che il processo alimentare dell’amico a quattro zampe avvenga correttamente, affidarsi sempre e solo a professionisti del settore e veterinari nutrizionisti.
Amusi è il portale autorevole che offre approfondimenti e contenuti validi inerenti il mondo del cane, gestito da soli esperti certificati.

Cosa possono mangiare i cani per un benessere continuativo e in ogni momento della vita? La guida di Amusi accompagna per mano attraverso questo aspetto altamente complicato e importante per la gestione del proprio amico peloso.
È imperativo avere una consapevolezza alimentare del cane gestendo al meglio possibili variazioni adottando alimenti indicati e studiati nelle giuste quantità.

Per fare un esempio, quando durante la stagione fredda le temperature scendono sotto lo 0°C, il cane avrà necessità di consumare un maggiore quantitativo di mangime sfruttando il grasso da trasformare in calore termico.
Tutto questo non accade in estate anche se avrà la necessità di essere continuamente idratato.

Bisogna tenere anche conto che ogni cane, come sopra già evidenziato, sia diverso da un altro così come le sue abitudini.
Bilanciare il pasto va di pari passo il suo stile di vita e necessità personali assicurandogli il benessere che merita.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA