Avvocato dispone d’urgenza la vaccinazione anti Covid di un 16enne contro la volontà di un genitore, no vax gli vandalizzano l’auto

Lo scorso 16 settembre, il giudice tutelare di Arezzo, accogliendo un ricorso presentato proprio dall’avvocato Gianni Baldini, ha disposto d’urgenza la vaccinazione anti Covid di un 16enne, che voleva vaccinarsi contro il parere di uno dei genitori.

Una fiancata dell’auto di Baldini è stata graffiata, su di una portiera è stato affisso un foglio contro i vaccini e ingiurioso verso il legale.

Ne dà notizia lo stesso legale, che dice di aver denunciato il fatto ai carabinieri.

“Non mi faccio intimidire, commenta l’avvocato Baldini, proseguo le mia battaglia.
Contro l’imbecillità purtroppo non c’è vaccino”.

Il padre era favorevole alla vaccinazione anti Covid, ma la madre contraria.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA