Arvogliamo il Drone!!

Il Sindaco-Podestà ha rotto gli zebedei degli Aretini per oltre un anno dall’inizio della pandemia con centinaia di dirette televisive e FB, durante le quali mostrava, tutto soddisfatto, le immagini della città filmate dall’alto del DRONE e ne magnificava l’importanza e l’utilità ai fini della guerra contro il Covid-19.

Da qualche mese, però, di quell’apparecchio volante, che così tanto timore incuteva ai cittadini  trasgressori dei divieti (soprattutto quelli di sosta), non c’è più traccia e questo è molto strano, perché ora più di prima servirebbe che se ne alzasse in volo qualcuno nelle sere dei fine settimana e nelle zone a rischio di movida selvaggia, un drone dotato di telecamera a visione notturna capace di fotografare e filmare e di altoparlante, dal quale potrebbero essere diffusi minacciosi avvisi e rimproveri personalizzati per fare rispettare le regole: versione moderna del furgone col megafono sul tetto.

Vi lasciamo immaginare l’effetto che potrebbero avere sui nostri giovani messaggi emessi dal drone con la voce del Sindaco, della (Vice) Sindaca o del Comandante della Polizia Municipale, del tipo: “Sei già alla terza birra“…”Vedi de ire a letto, che è tardi”...” Non traventare le bottiglie piene”.”Non pisciare lì “.

E, a proposito di urina, piuttosto che creare bagni pubblici, meglio sarebbe dotare il drone di un diffusore, che spruzzi liquido disinfettante, buono anche come antivirale.

Ironia a parte, arvogliamo il drone  !!

 

Etrusco
Aretino doc, la mia grande aspirazione era quella di diventare giornalista ed invece ho fatto per più di 40 anni tutt'altra professione. In gioventù' ho scritto articoli per giornali umoristici universitari del tipo La Bombarda ed Il Pungiglione ed, in seguito, dopo la laurea, sono stato nello staff di televisioni e radio private aretine. Sono da sempre appassionato di sport, che ho praticato sia a livello semiprofessionistico, sia dilettantistico. Sono un innamorato della Giostra del Saracino, nella quale per alcuni anni ho avuto un certo ruolo. A chi mi dice che ho un brutto carattere, perché troppo polemico, rispondo come diceva il Presidente Pertini che " soltanto chi ha carattere, ha un brutto carattere ". Ho fatto tante cose in vita mia e spero che questa non sia l'ultima.=

LASCIA UNA RISPOSTA