Arezzo, le notizie di oggi: 14 Gennaio

Virus, il bollettino: + 45 nuovi casi nella provincia di Arezzo,  13 nel comune. Morto 90enne
Periodo di riferimento: dalle ore 14 del 13 Gennaio 2021 alle ore 14 del 14 Gennaio 2021
Il numero di nuovi casi è di 45 nella provincia di Arezzo e per i quali sono stati effettuati 820  tamponi.
Le persone positive in carico sono 908. Continua a leggere

Frontale tra ambulanza e auto, sei feriti
Scontro frontale tra ambulanza e auto questo pomeriggio a Levane , all’incrocio tra via Aretina e via Amendola, attorno alle 15.30. 6 i feriti: 5 nell’ambulanza che stava rispondendo ad una richiesta di intervento.
Tutti sono stati trasportati all’ospedale del Valdarno in codice giallo.
Oltre ai mezzi del 118, su posto sono intervenuti anche Vigili del fuoco e Polizia municipale.Continua a leggere


Scoperta in zona Campo di Marte casa di riposo abusiva, il comune la chiude, indagini della polizia

Le indagini su una struttura per anziani, presente in zona Campo di Marte, coordinate dalla Procura della Repubblica di Arezzo ed effettuate dalla Squadra Mobile, sono partite da alcuni esposti che lamentavano negligenze nella gestione degli anziani ospiti della casa di riposo.Continua a leggere



Auto in fiamme intervento dei vigili del fuoco

Vigili del Fuoco di Arezzo, distaccamento di Montevarchi sono intervenuti a Terranuova Bracciolini perl’incendio di un’auto parcheggiata all’interno di un area privata.
Nessuna persona coinvolta.
Sul posto anche i Carabinieri di Terranuova Bracciolini.

 

 

 

 L’inquinamento atmosferico ad Arezzo
Il report di Legambiente evidenzia che Arezzo è la quarta città toscana con l’aria “peggiore”.
Nella classifica, agli ultimi posti troviamo Lucca (27 μg/m3), Pisa (24,5 μg/m3), Prato(24,5 μg/m3), Firenze (22 μg/m3).Continua a leggere

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA