Il nero proibito al banchino dei Fratelli d’Italia

Incontro con Giovanna Carlettini.

Ci hanno guardato con sospetto al banchino dei Fratelli d’Italia al mercato.
Certo, di fronte a loro avevamo appena intervistato quelli del Partito comunista Italiano, e poi la satira non deve essere molto apprezzata da quelle parti.

La candidata Giovanna Carlettini, per la verità, stava rispondendo anche con abilità alle domande nello stile de l’Ortica ma quando il Penna ha parlato di bel vestito nero qualcuno ha interpretato male e si è incazzato.
Ma all’Ortica siamo abituati a tutto.
Buona visione

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

1 COMMENTO

  1. Ma pensa un po’: chi si è avventato al Penna rappresenta un ramo, che ha evidentemente ‘tralignato’, di una nota famiglia antifascista aretina.

LASCIA UNA RISPOSTA