Droga e pistole in casa: arrestato

Nel pomeriggio di ieri  i Carabinieri della Stazione di Arezzo, con i militari di Rigutino e Pergine Valdarno, durante la perquisizione del domicilio di un quarantenne italiano, disoccupato pregiudicato, trovano e sequestrano:

circa 35 grammi di  stupefacente tra cocaina, oppio, marijuana ed hashish.
Bilancini di precisione e materiale per il confezionamento, dello stupefacente e1.120 euro in contanti.

Inoltre, scoprono 2 pistole giocattolo in acciaio illegali, prive del tappo rosso e due cartucce.

Il quarantenne è arrestato per “detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e denunciato per “detenzione abusiva di armi”.

Nel corso dell’attività preventiva , sabato nella zona “Colle il Pionta”, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestano per “detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti” un cittadino marocchino quarantatreenne, senza fissa dimora e pregiudicato.

L’uomo perquisito, ha con sé 17 grammi di hashish, già suddivisi in dosi.

Il Tribunale di Arezzo, ieri con rito direttissimo ha convalidato l’arresto, rinviandolo a giudizio e sottoponendolo alla misura cautelare del divieto di ritorno nel Comune di Arezzo.

LASCIA UNA RISPOSTA