Chiassai, due medaglie d’oro e una d’argento

Al Corriere di Arezzo, come a tutti i giornali, può anche capitare di non  essere preciso sulle notizie.
Gli è capitato in questi giorni di elezioni: non è stato preciso, come lo è sempre, quando ha informato i suoi lettori sui record della nuova presidente della Provincia.
Nessuno può contestate a Silvia Chiassai di essere donna, quindi nessuno, pd a parte che di contestazioni  ne ha fatte per un’ora durante lo scrutino delle schede, può contestare di essere la prima donna presidente della Provincia di Arezzo.
E questo è il primo record ormai omologato.

Ma neppure il comitato centrale del Pcus o  il comitato olimpico, potrebbero toglierle la seconda medaglia d’oro, quella che ha conquistato come primo presidente del centrodestra della provincia di Arezzo.

E fin qui  il Corriere di Arezzo non ha sbagliato, come sua abitudine, neanche una virgola. Sarà perché esce nella capitale dell’oro, ma con le medaglie d’oro è stato un po’ troppo generoso con Silvia Chiassai.
Ne ha assegnate tre: anche quella della più bella sindaca della Toscana.
corriere
E’ vero che il terzo record deve essere ancora omologato dalla giuria di miss Toscana, ma quando Silvia Chiassai sfilerà davanti alla giuria, dovrà superare se stessa: perché il Corriere di Arezzo, per una volta  debba evitare la smentita, la Giuria dovrà chiudere gli occhi quando in passerella sfilerà  la sindaca leghista di Cascina, Susanna Ceccardi, studentessa di 29 anni che a guardarla non c’è un uomo di Cascina che possa rinfacciarle le buche nelle strade.

Comunque, nell’attesa del verdetto della Giuria , i lettori dell’Ortica, senza bloccare le operazioni dei seggi come ha fatto il Pd, possono agevolare il lavoro dei giurati, esprimendo il loro parere sulle foto delle due concorrenti qui accanto pubblicate appunto dall’Ortica.
Mal che vada, Silvia Chiassai aggiungerà una medaglia d’argento alle due d’oro già conquistate.

E pazienza, anche per il Corriere di Arezzo,  se lo specchio delle brame  della Regina Ravenna risponderà alla regina che la più bella del  reame è la Biancaneve di Cascina.

LASCIA UNA RISPOSTA