Volere è Potere

sdr
Se un desiderio è così forte da dovere essere scritto a caratteri cubitali su un bidone della monnezza, deve essere un desiderio irrinunciabile.
In attesa di sapere se il misterioso scrittore ha ottenuto quello che voleva, altri hanno però voluto unirsi al vizio, appoggiando come lumini in chiesa delle belle bottiglie vuote di alcolici, in segno di devozione e di fede.
Mal comune mezzo gaudio, ma non per i solerti spazzini che dovranno ripulire questo “luogo di culto”.
CONDIVIDI
PrecedenteCopiando si impara (“Intelligenti pauca“)
SuccessivoCercasi marito
Il Burattino
Giocatore incallito di verbi e parole, iconoclasta e irrispettoso, non si piega e non si spezza, specialmente quando il gioco si fa duro, egli comincia a giocare. Abituato a prendere botte si difende a colpi di mazza, poliglotta e multietnico, è forse il primo immigrato di Arezzo dalle calde terre dell'Africa.

LASCIA UNA RISPOSTA