Fico allo Show dei Motori ad Arezzo

Quando ha letto che FICO era allo Show dei motori che si tiene dal 6 all’8 aprile al Centro fiere e congressi di Arezzo anche la senatrice ed assessora al comune Tiziana Nisini è corsa subito, lasciando le torri di San Gimignano (da cui proviene) e le mura che crollano per cercare di parlare con il presidente della Camera e magari metterlo in contatto con Salvini.

Del resto alla manifestazione c’era il patrocinio del Comune ed il sindaco aviatore dopo la trasmissione su Rai3, dove ne ha dette tante, chissà cosa confabula ancora alle spalle della Lega.

Purtroppo per la Nisini il FICO che è venuto ad Arezzo è in realtà una fica perché trattasi di Raffaella Fico ed al massimo ci avrebbe fatto una scappata Berlusconi.

Però, ci domandiamo, dopo le dichiarazioni del Ghinelli che ha bocciato il progetto dei Negrita perché la musica rock fa troppo rumore (vedi l’appassionato post di Drigo su facebook: Abbiamo presentato il progetto al concorso comunale, abbiamo vinto.
Vicesindaco sparito, il sindaco non ci ha neanche mai parlato e liquida la cosa in televisione dicendo che facciamo casino.
No, non mi sta bene, sono ferito.)

Quello dei motori non è rumoroso?
O forse si tratta solo di scelte amministrative dove si preferisce il rumore indistinto ed il silenzio dei morti di sonno?

Foto Felice Rogialli

Luciano Petrai
Di professione “curioso”, ha attraversato negli anni ’80 le speranze ecologiste collaborando attivamente con gli Amici della Terra – Italia. Ha cavalcato le delusioni politiche e sociali attraverso una buona dose di auto-ironia e di sarcasmo. Attualmente fa parte della redazione del periodico “Essere” ed esprime note e lazzi in una frequentata pagina facebook ( che usa soprattutto per cuccare). Ed ora l’esperienza ne “L’ortica” per continuare a pungere divertendosi.

LASCIA UNA RISPOSTA